vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Come funziona una plastificatrice

Più informazioni su

Come funziona una plastificatrice?

La plastificatrice è uno strumento che permette a chi ne fa uso di poter riutilizzare un numero considerevole di volte il materiale che è stato preparato, quindi di fatto consente una riduzione degli sprechi.

Cosa significa plastificare un foglio

Avete presenti i bambini piccoli che prendono tutto con le loro mani e lo distruggono? L’esperienza tattile è una delle loro forme di comunicazione, di conseguenza è logico che agiscano così, ma pensate ad una scena: il bambino prende un vostro documento e lo strappa.. impossibile farlo se il documento (foglio di carta) è plastificato.

Il risparmio?

Questo è un altro argomento da prendere seriamente in considerazione.

Attraverso l’impiego di una plastificatrice, si risparmiano molti soldi. Basti pensare che plastificare un foglio costa circa 2€, sulla base di questo assunto calcolate 9 plastificazioni. Siete già rientrati nella spesa effettuata.

Il Funzionamento

La plastificazione di uno o più fogli può essere effettuata a caldo (esempio di massima tenuta) o a freddo.

In questo secondo caso esistono fogli di plastica auto incollanti ma bisogna fare estrema attenzione a come si posizionano e a non lasciare bolle d’aria all’interno del supporto quando si poggia il foglio sulla colla.

Per la plastificazione a caldo invece lo strumento da acquistare consente una migliore prestazione rispetto ai fogli di plastica da applicare a mano e il costo di questo strumento varia partendo da una base di circa 15€ per arrivare ai modelli più professionali che possono arrivare a costare circa 40€.

Dovrete essere voi a scegliere comunque il metodo di plastificazione, generalmente se questo strumento è per un uso da ufficio è opportuno prendere in considerazione l’acquisto di una plastificatrice, davvero pratica ed utile per rivestire documenti e in generale fogli di carta, mentre se il vostro sarà un utilizzo sporadico allora andranno bene anche i fogli di plastica che potrete incollare a mano.

Ecco come utilizzare una plastificatrice a caldo:

  • Scegliere la dimensione (generalmente una A4 va bene)
  • Accendere la plastificatrice e farle raggiungere la temperatura opportuna
  • Inserire il foglio nella busta di plastica in dotazione (qui occorrono alcuni accorgimenti di posizionamento sia qualora il foglio fosse più piccolo, sia qualora fosse delle stesse dimensioni della plastica che andrà a plastificare)
  • È arrivato il momento di inserire la busta nella plastificatrice, lo farete dal lato già saldato
  • Ora sarà la macchinetta a tirare il foglio con la busta di plastica sopra, voi dovete solo fare in modo che questa sia ben posizionata
  • A questo punto bisogna solo attendere il tempo necessario per riprendere il foglio stando attenti a non scottarvi
  • Se il foglio di carta era più piccolo di quello di plastica dovrete tagliare con le forbici gli eccessi

 

Il procedimento si conclude qui. Dopo qualche prova riuscirete a ottenere una perfetta plastificazione: occorre solo un pò di pratica per capire come lavorare al meglio con questo strumento utilissimo.

 

 

 

 

Più informazioni su