vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Scuolavolley 2017: il primo acuto è degli ortonesi dell’I.S. “Acciauoli-Einaudi” foto

Più informazioni su

LANCIANO. Lo scorso sabato 11 marzo si è svolta la giornata inaugurale di “Scuolavolley 2017 – Trofeo Cedas SEVEL”. In programma il torneo “allievi” (riservato cioè a squadre composte da ragazzi e ragazze del primo triennio delle medie superiori) le cui gare si sono giocate presso il palazzetto dello sport di via Masciangelo e le palestre scolastiche dell’I.S. Da Vinci/De Giorgio e dell’ITC E. Fermi in Lanciano.

Sotto l’impeccabile regia del gruppo volley del Cedas Sevel di Atessa e sotto l’egida del Comitato Regionale Abruzzo dello CSAIN (Centri Sportivi Aziendali Industriali), sei squadre, in rappresentanza di altrettanti istituti medi superiori della provincia di Chieti, si sono contese la vittoria finale. Che è andata meritatamente, e non senza qualche apprensione, ai porta colori dell’I.S. Acciaiuoli – Einaudi di Ortona. La squadra Ortonese, alla prima partecipazione a “Scuolavolley”, era composta da Gian Marco Rovetto, Nicola Gaetano, Francesco Bando, Giulio Nardinocchi, Fabio Di Fulvio, Nicolas Berardi, Lorenza Massari, Francesca Sbaraglia, Agnese Pepe, Simona Altobelli, Martina Barbone, Michele di Loreto, allenatore professor Nicola Paolini, vice allenatore professoressa Maria Cristina Di Fabio, dirigente accompagnatore il preside, professor Marcello Rosato. In finale ha battuto la rappresentativa dell’E. Fermi di Lanciano (Fabrizio Annecchini, Denise Di Genni, Francesca Di Risio, Michela Verna, Erica Di Giulio, Daniele Ranieri, Celeste Di Diego, Lorenzo Ucci, Giuseppe Salvatore, Chiara Di Fabrizio, Matteo Valentini) peraltro già sconfitta nel gironcino di qualificazione. Il terzo posto è andato all’I.T. Da Vinci di Lanciano. Nella partita valida per salire sul gradino più basso del podio, la formazione della professoressa Milena Palone, ha regolato l’E. Mattei di Vasto, accompagnato dalla professoressa Raffaella Vitale, mentre in quella di consolazione il 5° posto è stato appannaggio dell’Omnicomprensivo di Guardiagrele, che si è imposto sull’I.S. S. Spaventa di Atessa. Nel corso della festosa cerimonia di premiazione è stato consegnato uno speciale riconoscimento al professor Antonio Fantini del Fermi di Lanciano che, al termine dell’anno scolastico, lascia l’insegnamento e la guida dei gruppi sportivi del suo istituto, che ha accompagnato a questa manifestazione fin dalla prima edizione datata marzo 1999.

Scuola volley si concluderà sabato 18 marzo con la disputa del torneo Juniores e l’assegnazione della “Supercoppa – Trofeo Cedas Sevel”.

 

 

Più informazioni su