vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vastese sconfitta 2-1 nel finale dal Romagna Centro foto

Più informazioni su

VASTO. Dopo la sosta per il Torneo di Viareggio la Vastese ospita all’Aragona il Romagna Centro, formazione che all’andata ha battuto di misura e che nel girone di ritorno si sta comportando decisamente meglio. Mister Favo schiera un 3-5-2 con le scelte quasi obbligate visti i tanti assenti ed indisponibili. In difesa Stefano Manzo viene adattato e schierato tra Bartoli e Campanella. A centrocampo le novità sono il ritorno di Giampiero Di Pietro tra i titolari e Roberto Felici che da esterno si trasforma in mezz’ala. In avanti un Prisco non al 100% lascia spazio a Galizia che fa coppia con Nicola Fiore, oggi capitano vista l’assenza di Allocca. Nel Romagna tutti presenti ad eccezione del capitano, classe 95’, Davide Maioli. Per il resto mister Muccioli si affida al solito 4-3-2-1.

LA PARTITA. Pronti, partenza via e dopo appena 6 minuti il Romagna Centro colpisce la traversa, l’arbitro però ferma il gioco e l’azione sfuma. La formazione ospite e’ più in palla e al 12esimo passa in vantaggio. Il numero 1 di casa esce così così,la sfera arriva a Bussaglia che in piena area di rigore disegna un pallonetto imprendibile per Russo e realizza l’ 1-0.
La Vastese risponde con Galizia al 15esimo che sfiora il gol dopo un disimpegno tutt’altro che impeccabile di Sarini. La palla non esce di molto.
La Vastese guadagna un calcio di punizione con Fiore al 28esimo. Il numero 10 pesca Di Pietro tutto solo in area di rigore, ma il centrocampista la manda a lato.
Da qui a fine primo tempo non ci sono altre azioni degne di nota e si va al riposo sul 1-0 ospite.
Nella ripresa Favo rafforza l’attacco fuori Cosenza e dentro Prisco per cercare di agguantare il pari. La Vastese e’ piu’ propositiva e ci prova con Di Pietro da fuori, la palla di poco sorvola la traversa.
Al quarto gli ospiti tornano dalle parti di Russo con Busaglia, attento l’estremo biancorosso che blocca in sicurezza.
Minuto 17 calcio d’angolo per la Vastese. Dal corner va Felici con Prisco che tenta la torsione di testa. La sfera sfila sul lato dopo la spiazzata del numero 19.
Al 19esimo Galizia prova la conclusione da fuori, facile per Sarini bloccare sul tiro centrale.
Minuto 21 Fiore mette il turbo e viene steso in area di rigore, per l’arbitro non ci sono dubbi e’ rigore. Sul dischetto va Galizia che supera Sarini e sigla l’ 1-1.
Al 27esimo la Vastese sfiora il gol, l’estremo ospite salva tutto con l’arbitro che ferma però il gioco per una irregolarità a centro area romagnola.
Minuto 32 tiro- cross insidioso proveniente dalla destra si salva in affanno il portiere romagnolo , che recupera la posizione con un colpo di reni.
La Vastese continua a spingere con Fiore che al 33esimo conclude da fuori, si salva ancora la squadra biancoazzurra.
Al 38esimo la formazione prende la traversa da corner con Prisco che di testa la gira. Nessun giocatore biancorosso riesce a trovare la deviazione sotto porta e l’occasione sfuma.
Gol mangiato, gol subito. Un minuto dopo gli ospiti partono in contropiede recuperando una palla a centrocampo. Campanella prova a intervenire in scivolata in area di rigore, ma il signor Panettella di Bari assegna il penalty. Sul dischetto va Ferri che batte Russo, 2-1 per la formazione romagnola. Protestano i giocatori di casa, con Galizia che viene allontanato dalla panchina.
Dopo 5 minuti di recupero la gara termina sul 2-1 per gli ospiti. La formazione biancorossa incassa la seconda sconfitta consecutiva e prende il secondo gol nel suo momento migliore. Davvero un peccato vista la reazione della squadra di casa dopo lo svantaggio. Cinica e attenta la squadra ospite che porta a casa tre punti d’oro. A pesare sul risultato e nell’economia della partita sicuramente le decisioni prese nel finale dal direttore di gara.

VASTESE – ROMAGNA CENTRO: 1 – 2

RETI: 13’pt Bussaglia(R), 23’st Galizia rig.(V), 42’st Ferri rig.(R)

VASTESE: Russo, Bartoli, Mensah, Di Pietro, Manzo, Campanella, De Cinque, Cosenza(2’st Prisco), Galizia(36’st Santoro), Fiore, Felici. A disposizione: Marconato, Scutti, Napolitano, Manisi, D’Adamo, Irace, Alberico. All. Favo

ROMAGNA CENTRO: Sarini, Ferrari, Mazzavillani, Amati, Brunetti, Paolini, Tola, Prati(9’st Pasquini), Ferri, Bussaglia(35’st Gori), Magrini(25’st D’Elia). A disposizione: Zauli, Brigliadori, Bava, Gagliardi. All. Muccioli

ARBITRO: Claudio Panettella di Bari (Parisi di Bari e Di Maio di Molfetta)

NOTE: Spettatori: 800; Ammoniti: Prati, Brunetti, Paolini(R), Felici, Campanella, Manzo, Cosenza(V); Espulso: 43’st Galizia(V) dalla panchina; Recupero: 0’ e 4’.

Più informazioni su