vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Al centro culturale di San Salvo, giovedì la proiezione di “I ricordi del fiume”

Più informazioni su

SAN SALVO. Giovedì 6 aprile ore 21:00, presso il cine-teatro del Centro Culturale “A. Moro” di San Salvo, la proiezione del terzo Film/Documentario della Rassegna Itinerante di cinema del reale “L’Italia che non si vede” promossa da Ucca (Unione dei circoli cinematografici Arci), per riscoprire il cinema italiano contemporaneo e di qualità.

I ricordi del fiume” (regia: Gianluca e Massimiliano De Serio – Italia, 2015, 96’ – Produzione: La Sarraz Pictures e Rai Cinema) ci porterà a Torino. Il Platz‚ è una delle baraccopoli più grandi d’Europa. Un progetto di smantellamento si abbatte su una comunità composta da più di mille persone che vi abita: alcune famiglie rientrano nel censimento della prefettura e potranno essere trasferite in case nuove, mentre il destino di tante altre è di tornare nel Paese natale o cercare un’altra sistemazione di fortuna. In una labirintica immersione, “I ricordi del fiume” ritrae gli ultimi mesi di esistenza del Platz, tra lacerazioni, drammi, speranze, vita.

Dal commento dei registi:

“Il vero protagonista del film è un luogo geografico che si nutre di uomini, di donne, di bambini, di vecchi. Una specie di mostro urbano che si è nutrito per anni dei lori ricordi, nascosto alla nostra vista dalla boscaglia che divide la strada dalla baraccopoli. Girando il film è come se ci fossimo immersi nella pancia di questo mostro, o nella testa, nella sua memoria”.

Più informazioni su