vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Fabio Smargiassi è il nuovo Presidente di Confesercenti Vasto

Più informazioni su

VASTO. Fabio Smargiassi, 36 anni, imprenditore del settore ristorazione (titolare della “Drogheria Buonconsiglio” nel centro storico di Vasto) è il nuovo Presidente di Confesercenti Vasto.

L’elezione è avvenuta ieri 18 maggio presso la sala dell’attività “Non Solo Caffè”, nell’ambito dell’Assemblea della locale associazione di categoria che ha visto il rinnovo del proprio gruppo dirigente alla presenza di numerosi operatori del  commercio, turismo e  servizi.

Fabio Smargiassi è stato eletto all’unanimità dai presenti e subentra a Paola Fiore, presidente dal  2013 che ha guidato l’associazione vastese per quattro anni con iimpegno e tenacia in un periodo particolarmente difficile e complicato per il mondo della piccola e media impresa e alla quale vanno i sentiti ringraziamenti dell’intero sistema Confesercenti della provincia di Chieti.

Per me è un onere e un onore essere presidente della Confesercenti di Vasto e ringrazio tutti i colleghi che mi hanno dato questa grande dimostrazione di fiducia, ha commentato Smargiassi subito dopo l’elezione. “Spero proprio di ripagare questo importante attestato di stima riuscendo a portare avanti tutti gli obbiettivi che abbiamo delineato e che ci porremo nel corso di questi anni”. “Confido nella collaborazione di tutti gli imprenditori legati al mondo Confesercenti che costituiscono davvero una grande risorsa spendibile nei rapporti con la città e il territorio, in una logica di rete strutturata e in chiave innovativa”.

“Qualità e collaborazione sono i punti di riferimento in un rapporto sempre più stretto tra commercio e turismo che devono essere considerati un elemento unico di sviluppo. Abbiamo bisogno di rilanciare e affermare definitamente alcuni strumenti fondamentali come la Via Verde e il Parco Nazionale della Costa dei Trabocchi”.

Il Presidente Provinciale Cheti Franco Menna e il Direttore di Vasto Simone Lembo in apertura hanno illustrato gli  scenari

scenari di cambiamento avvenuto in questi anni nel settore delle PMI sia a livello generale che a livello locale.

“Oltre ai cambiamenti di tipo normativo, ci sono cambiamenti strutturali di tipo sociale, culturale ed economico con alcuni dati che ci devono far riflettere.

“Le liberalizzazioni sia delle aperture che degli orari delle attività, non sempre hanno avuto un effetto procompetitivo ma, troppo spesso, al contrario, un effetto distorsivo ai danni dei “piccoli”.

C’è sicuramente bisogno di ridare una possibilità di concertazione e di individuare quali sono i periodi utili per le aperture delle domeniche e dei festivi durante l’anno con un organizzazione maggiore a livello locale”.

“Altro fattore di discussione è la questione competitor, non solo più Grande Distribuzione Organizzata ma anche vendite On Line, che hanno bisogno sicuramente di regole più chiare a vari livelli ma che devono essere una opportunità di crescita anche per le piccole imprese del commercio”.

“Internet e social network sempre più determinanti nel settore turismo che vive di una “disintermediazione” sempre più crescente e che nel nostro territorio è un settore che deve essere sviluppato sempre più come una destinazione con una offerta ben delineata e che esca fuori dalle logiche dei confini comunali”.

“Una destinazione che, partendo dal rilancio del Parco Nazionale della Costa dei Trabocchi deve fare strategia attraverso i vari strumenti utili come DMC (Destination Management Company), GAL (Gruppi di Azione Locale), FLAG (Gruppo di Azione Costiera), capaci di creare progettualità nel settore turismo, commercio, agricoltura, artigianato, pesca e servizi”.

 All’iniziativa ha partecipato anche l’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Vasto Carlo Della Penna, al quale la Confesercenti ha ribadito la necessità di un confronto e di una collaborazione costante e affermato alcuni principi importanti  come l’attenzione per le PMI sulla tassazione locale, sostenere politiche di “qualità urbana” per il centro storico, la marina di Vasto e le zone in espansione commerciale, implementazione dei servizi pubblici, continuare nella riqualificazione dei mercati cittadini compreso quello del “Quartiere San Paolo”, No alla grande distribuzione e media distribuzione solo dove prevista.

Il nuovo direttivo:

Smargiassi Fabio (Presidente) – (Ristoratore)

Spatocco Maria Antonietta (Commercio cosmesi naturale)

Tascione Panfilo (Pubblico esercizio/operatore balneare)

Della Penna Maurizio (Commercio abbigliamento aree pubbliche)

D’Annunzio Roberto (Distributore carburante)

Baccelli Teresa (Agenzia viaggi)

Udassi Daniele (pubblico esercizio)

Di Chiacchio Manuela (Ricettività alberghiera)

Giuliani Luigi (Ricettività extra-alberghiera)

Davide Casarsa (Commercio abbigliamento)

Travaglini Pino (lavorazioni artigianali/Operatore balneare)

Cicchini Nicola (Commercio alimentari)

Palazzo Paolo (Ristoratore)

Moscato Gianvittorio (Commercio abbigliamento)

Tenace Stefania (Commercio biologico e biodinamico di alimentari e cosmesi)

Di Paolo Sandra (Commercio alimentare aree pubbliche)

Di Carlo Antonio (Ristoratore)

 Simone Lembo (Direttore)

Menna Franco (Presidente Provinciale)

Più informazioni su