vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Regione Abruzzo accende i riflettori sulla moneta sociale

Più informazioni su

ABRUZZO. Mercoledi alle 10,00, presso la sala BLU della Regione Abruzzo in viale Bovio a Pescara, si terrà il convegno dal titolo “ABREX: la moneta sociale d’Abruzzo”, iniziativa nata dalla sinergia tra l’Assessore regionale Marinella Sclocco, il polo dell’Economia civile IRENE e il Circuito di Credito commerciale ABREX (partecipato al 20% da Regione Abruzzo per tramite di FIRA SpA).

L’Assessore Sclocco ne dà notizia con soddisfazione: “ho seguito dall’inizio e con grande interesse, l’esperienza di Abrex, attraverso la nostra finanziaria (FIRA SpA) e registro delle iniziative molto interessanti che stanno dimostrando quanta passione animi il sistema economico regionale. Mercoledì vogliamo accendere i riflettori su alcuni temi specifici che hanno visto l’utilizzo dell’innovativo sistema di pagamento, dall’utilizzo in ambito socio sanitario, al sostegno verso iniziative culturali, ma la cosa più rilevante è come il circuito stia riuscendo a sostenere le esigenze dei dipendenti delle imprese permettendo loro di accedere al credito senza costi e senza interessi”

Mercoledi alle 10,00 l’attenzione sarà posta su quattro domande:

·      E’ possibile sviluppare un eco-sistema che rilevi e sostenga le esigenze di dipendenti e collaboratori delle imprese in Abruzzo, permettendo loro di usufruirne senza costi e senza interessi passivi?

·      E’ possibile sostenere la Cultura, investire nel Turismo e nello Sport per costruire una sistema locale migliore?

·      E’ possibile sostenere il Terzo Settore stimolando e aumentando la cultura del Dono?

·      E’ possibile sostenere progetti di somministrazione socio sanitaria verso i dipendenti, verso i professionisti, e verso gli imprenditori in un sistema che superi le difficoltà finanziarie e che faciliti l’accesso ai servizi e alle cure?

Conclude l’AD di Abrex, Ing. Luciano Fiore: “ringrazio Regione Abruzzo e il nostro socio FIRA SpA per l’attenzione e la sensibilità dimostrata, mercoledi i nostri tecnici dimostreranno, con casi concreti, come sia possibile rispondere si a tutte le 4 domande alla base del convegno”.

Più informazioni su