vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Soddisfatti per l’approvazione del documento a difesa del Tribunale”

Più informazioni su

VASTO. Esprimiamo grande soddisfazione per l’approvazione, all’unanimità da parte del Consiglio Comunale, dell’ordine del giorno a difesa del Tribunale di Vasto. Il documento, elaborato nella capigruppo attraverso una proficua collaborazione tra le forze di maggioranza e di minoranza, si pone in continuità con il lavoro svolto, dal 2012 ad oggi, da tutte le forze politiche del territorio che, lavorando in sinergia, hanno consentito al nostro Tribunale di rimanere attivo almeno sino al 2020.
Il documento, che impegna il Sindaco e l’amministrazione comunale a valutare l’opportunità di aderire ad un eventuale ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo contro la soppressione dei Tribunali, è stato illustrato in aula, davanti al Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Vasto, dal Sindaco Francesco Menna per la maggioranza e dal Consigliere Francesco Prospero per le minoranze.
I relatori, nell’occasione, condividendo l’importanza di valutare ogni strumento utile ad evitare la chiusura del Tribunale, hanno comunque evidenziato la diversità della posizione del Presidio di Vasto rispetto a quella dei Comuni che hanno promosso l’iniziativa.
I Tribunali dei comuni proponenti, infatti, contrariamente al nostro, sono già stati accorpati e, con il ricorso contro il D.Lgs. n.55/2012, alla scopo di ottenere un riconoscimento di una “giustizia di prossimità” per la lesione di diritti inviolabili dei cittadini, si tenta di ottenerne la riapertura.
Ciò posto, a seguito di una attenta valutazione della situazione nel suo complesso, di intesa con il Consiglio Comunale e con la Commissione Regionale che si sta occupando della problematica della chiusura dei Tribunali Abruzzesi, l’esecutivo cittadino valuterà l’opportunità di aderire o meno al ricorso promosso dal Comune di Mistretta.
L’approvazione di questo documento, frutto della sinergia delle forze di maggioranza e di minoranza, dimostra il senso di responsabilità dei sottoscritti che, nell’esclusivo interesse del territorio, sono pronti a collaborare con chiunque a prescindere dalle proprie appartenenze politiche.

Francesco Prospero (Progetto Per Vasto)
Vincenzo Suriani (FDI)
Alessandro D’Elisa (Gruppo Misto)
Guido Giangiacomo (F.I.)
Davide D’Alessandro (Vasto 2016)
Edmondo Laudazi (Nuovo Faro)

Più informazioni su