Ascom_Allegrino

Ascom Vasto – San Salvo: numeri in crescita, ma serve sicurezza e puntare sul turismo

LANCIANO. Il numero degli iscritti in continua crescita; maggiori servizi per le aziende; un occhio di riguardo alla cultura con iniziative che valorizzano poesia, arte ed impresa; un accordo con Arco Consumatori regionale. Così cresce Ascom-Abruzzo e il punto è stato fatto durante l’assemblea annuale dei soci, tenuta a Lanciano. Oltre un centinaio i delegati presenti all’iniziativa.

“L’associazione –
spiega Angelo Allegrino, presidente Ascom- Abruzzo – è in continua espansione, sempre più radicata nel territorio. Siamo al lavoro con i vari presidenti  cittadini – Ortona, Vasto, Chieti, San Salvo, Atessa, Francavilla, Lanciano – per affrontare e cercare, quando è possibile, insieme alle amministrazioni comunali, di risolvere i problemi maggiori, quelli che più attanagliano i settori di commercio, servizi e turismo. E, peculiarità di quest’associazione, siamo molto impegnati  in campo culturale, con il format “Poesia e impresa”, che abbiamo esportato con successo anche fuori regione. Comunque noi siamo aperti a qualsiasi dialogo, a proposte, e quindi grande disponibilità nei confronti delle aziende, degli associati e dei cittadini, considerando che abbiamo stretto un accordo di collaborazione con Arco Consumatori”.

“Un’impresa che funziona – dice Franco Venni, presidente di Arco Consumatori – si tramuta sicuramente in un vantaggio per il consumatore:  di qui l’accordo con Ascom-Abruzzo. Ci sono poi questioni sulle quali possiamo portare avanti insieme la battaglia: ad esempio l’inquinamento
del mare e il malfunzionamento dei depuratori diffuso nella regione. Se il servizio di depurazione non è assicurato, perché continuare a pagare le bollette? Altra iniziativa su cui lavorare è quella della realizzazione di “Guide all’acquisto” per i consumatori: ogni imprenditore è esperto del proprio settore e quindi può dare consigli al consumatore su come scegliere e procedere all’acquisto di un certo
prodotto”.
“Da tre anni – afferma Gianfranco Suriani, presidente provinciale Ascom Abruzzo Chieti – siamo presenti sul territorio. Tutta l’associazione, con le sue componenti e le sue attività, ha generato un notevole interesse. C’è tanto da fare, i problemi sono tanti e ci auguriamo di poterli risolvere con tanta buona volontà”.
“A Vastodichiara Renato Atturio, responsabile Ascom Abruzzo Vastostiamo lavorando con la nuova amministrazione comunale. Il piccolo commercio è alla deriva, così come l’artigianato, mentre la grande distribuzione avanza. E’ necessario far ripartire il turismo e, per ciò,  bisogna risolvere il problema della depurazione”.
“A San Salvo evidenzia Carmine Venezia, responsabile Ascom Abruzzo  San Salvo – contiamo su un bel po’ di associati e stiamo portando avanti, anche d’accordo con il Comune, varie iniziative per la valorizzazione del centro storico. Negli ultimi giorni, poi, furti nelle abitazioni e rapine sono diventate un’emergenza a cui bisogna rispondere con azioni decise e coese. E, per questo, faccio appello a tutti i gruppi politici”.

Guarda la fotogallery: