Luca Conti eletto Sindaco di Casalnguida

Dopo il malore Luca Conti ringrazia tutti per la vicinanza dimostrata

CASALANGUIDA. La situazione nel vastese si sta pian piano regolarizzando, ma si continua a lavorare per ripristinare la normalità soprattutto nelle frazioni o contrade rimaste isolate in questi giorni. Il sindaco di Casalanguida dopo il malore di ieri ringrazia tutti per la vicinanza dimostrata ed è già pronto per tornare a lavoro a fianco dei dipendenti comunali:

“Grazie mille a tutti… davvero grazie, ma come me ci sono tantissimi Sindaci e Amministratori comunali che combattono ogni giorno per il bene del loro paese e dei cittadini che rappresentano.
Io ho semplicemente svolto il mio lavoro, quello di Sindaco, lottando insieme ai miei concittadini per fronteggiare questa emergenza, il primo cittadino deve essere il capitano, l’ultimo ad arrendersi, quello che davanti ad una probabile sconfitta non molla mai e trova la soluzione per raggiungere la vittoria.
Se i dipendenti erano in mezzo la neve a lottare per risolvere le insidie di questo fenomeno, a meno -9 gradi di temperatura esterna, in mezzo la bufera, è naturale che io fossi con loro, lì a dare il massimo.
Non sono un eroe, non sono un fenomeno, loro sono ogni giorno a lottare per difendere e proteggere le nostre vite, io sono solo un ragazzo che crede in un futuro migliore per il nostro Paese e che dall’età di 18 anni ha deciso di non restare a guardare, ma metterci la faccia, è molto facile criticare non prendendo parte alla cosa pubblica, ma per costruire qualcosa di meglio, per far si che ci sia un futuro c’è bisogno di credere che le cose possano cambiare e di sporcarsi le mani perchè cambino realmente.
Dopo molti giorni passati a fare il mio dovere ieri mattina ho avuto un piccolo malore ( un forte dolore al fianco, che mi ha spezzato il respiro per qualche ora, provocato dal freddo e dal lavoro di questi giorni) bhe io per qualche ora sono rimasto fuori gioco, mentre i ragazzi impegnati a fronteggiare l’emergenza hanno continuato sotto il freddo, i complimenti vanno fatti a loro .
Adesso la situazione è tornata alla normalità e pian piano mi sono ripreso… Oggi tornerò a lottare con loro come è giusto che faccia ogni buon amministratore comunale”.

Così, Luca Conti.