Ritrovato in un dirupo il corpo di Antonio Rossi, era scomparso il 7 agosto da Fraine

Fondamentale per individuare l'uomo il ritrovamento nella boscaglia di uno zainetto

Cronaca
Vasto domenica 12 agosto 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Ritrovato il corpo di Antonio Rossi a Fraine
Ritrovato il corpo di Antonio Rossi a Fraine © Vastoweb

FRAINE. E' stato ritrovato, dopo giorni di ricerche, il corpo privo di vita di Antonio Rossi. L'anziano era scomparso lo scorso 7 agosto da Fraine. Il cadavere dell'uomo è stato individuato da parte dei Vigili del Fuoco di Chieti e Gissi questa mattina intorno alle 12 in una zona impervia e coperta da vegetazione. L'uomo è deceduto dopo essere caduto in un dirupo alto circa 7-8 metri. Fondamentale per scovarlo il ritrovamento di uno zainetto nei pressi della scarpata in cui successivamente è stata effettuata la macabra scoperta.

Il recupero è avvenuto nel pomeriggio di oggi da parte del Nucleo Saf(Soccorso Alpino Fluviale) dei Vigili del Fuoco. Nei giorni precedenti corposa la macchina dei soccorsi che ha partecipato alle ricerche con: unità cinofile, utilizzo di droni, Carabinieri, Protezione Civile e di molte squadre di ricerca.

L'uomo, di 85 anni, aveva problemi di deambulazione e forse proprio questo particolare può essere stato decisivo nella caduta rivelatasi fatale. In paese la notizia della morte dell'anziano si è diffusa velocemente gettando nello sconforto l'intera comunità.