San Valentino, una ricorrenza da boicottare? Le opinioni dei lettori

Cultura
Vasto martedì 14 febbraio 2017
di Sara Del Vecchio
Più informazioni su
San Valentino, una ricorrenza da boicottare? Le opinioni dei lettori
San Valentino, una ricorrenza da boicottare? Le opinioni dei lettori © n.c.
VASTO. San Valentino, è risaputo, è una festa tanto amata quanto detestata da moltissimi. Quali siano i motivi, precisamente non si sa, ma è di moda contrastare ideologicamente tutto ciò che rimanda a questo giorno. Complice il web che ogni anno si scatena, dando luogo a veri e propri slogan che puntano con la risata a screditare questa pseudo festività. C’è chi è contrario a qualsiasi tipo di festeggiamento dal risvolto consumistico, perché l’amore se è veramente tale non ha bisogno di regali, né di fiori, né di cene super costose. C’è chi invece sostiene che San Valentino sia tutti i giorni, perché il proprio partner va viziato e coccolato in ogni momento dell’anno. In tantissimi poi, specialmente i single, sostengono che le eccessive attenzioni mostrate al proprio compagno o alla propria compagna in occasione di San Valentino servano solamente a mascherare i tradimenti portati avanti durante gli altri 364 giorni dell’anno. Cinismo e infedeltà a parte, abbiamo chiesto ad alcuni lettori quale sia il proprio pensiero in merito. "San Valentino è una festa che negli anni è diventata solo consumismo e per questo non mi piace - ci dice Lucia. Non mi sento però di dire che sia inutile, alla fine è bello che ci sia un giorno in cui far memoria dell'innamoramento. Alla fine c'è una festa per tutti: papà, mamma, nonni, famiglia, quindi perché non festeggiare anche gli innamorati? Se è diventata puro consumismo è solo colpa dell'uomo, che specula su tutto ormai. Altrettanto si può dire delle feste che ho citato prima: mille mimose per strada per la festa della donna, piuttosto che cioccolatini e cravatte per la festa del papà e così via per ogni ricorrenza!". "Non do molto peso a questa festa, nonostante io sia fidanzata. Lo sono da un anno, molti miei coetanei hanno organizzato un sacco di sorprese per i propri fidanzati. Io e il mio compagno invece andremo semplicemente a cena, evitando di spendere soldi inutilmente. E' un giorno come un altro, semplicemente lo trascorreremo insieme" - ci dice Antonia. "Credo che San Valentino sia la festa dell'amore in senso lato, non solamente degli innamorati. Sono single al momento e la vedo così, senza limiti" -  è invece l'opinione di Vincenzo. "Per noi San Valentino non è oggi, ma è tutti giorni. E' l'amore che ogni giorno ci trasmettiamo a vicenda. Per questo non faremo niente di speciale, andremo semplicemente a cena fuori" - così ci dice Lucia. In galleria alcune ironiche foto prese dal web, in particolare dalla pagine Facebook Insanity Page, Commenti Memorabili, Silvia Ziche, Amore a distanza.