Protezione Civile Abruzzo senza rimborsi dal 2014, ma entro luglio novità

Flash News
Vasto sabato 15 luglio 2017
di redazione
Protezione Civile Abruzzo senza rimborsi dal 2014, ma entro luglio novità
Protezione Civile Abruzzo senza rimborsi dal 2014, ma entro luglio novità © n.c.
ABRUZZO. Il Sottosegretario alla Presidenza delegato alla Protezione Civile Mario Mazzocca spiega: "Si tratta di una situazione di immanente criticità causata da problemi tecnico-contabili di gestione del bilancio regionale che, secondo le ultime notizie provenienti dai competenti uffici finanziari, dovrebbero essere risolti entro il mese di luglio. Nel 2014 fummo già costretti a reperire le risorse occorrenti per colmare le indisponibilità finanziarie relative agli anni 2012 (in parte) e 2013 (in toto)". Il tema dei rimborsi investe direttamente la Giunta e il Consiglio Regionale: in molti casi rappresentano l’unica fonte di sostentamento per i volontari di Protezione Civile anche per effettuare interventi di manutenzione per i mezzi o per l’acquisto di nuove attrezzature necessarie. Per questo motivo si tratta di una questione non rinviabile e fondamentale per la sopravvivenza delle associazioni. "Allo sblocco dei rimborsi per i volontari stiamo lavorando da tempo - chiarisce Mazzocca - Ne va dell’intero sistema di PC regionale: le esperienze degli ultimi anni, mesi, e ancora quelle degli incendi di questi giorni, ci hanno fatto comprendere bene a quanti e quali rischi la nostra Regione sia esposta".