AmAbruzzo Bike Marathon, a Rivisondoli un’edizione da incorniciare

Flash News
Vasto martedì 08 agosto 2017
di redazione
AmAbruzzo Bike Marathon, a Rivisondoli un’edizione da incorniciare
AmAbruzzo Bike Marathon, a Rivisondoli un’edizione da incorniciare © n.c.
RIVISONDOLI. La quinta edizione dell’AmAbruzzo Marathon ha raccolto un ottimo successo con l’invasione pacifica a Rivisondoli di 480 bikers per un altro appuntamento clou del calendario 2017 in seno all’Abruzzo Mtb Cup ed anche per il Trofeo dei Borboni, circuito off-road di nuova costituzione. Ottima la regia dell’evento a cura dell’Asd Corona d’Abruzzo così importante per Rivisondoli e per il territorio del Parco Nazionale della Majella allo scopo di rendere l’AmAbruzzo Bike Marathon una competizione sempre migliore sotto tutti i punti di vista e ad alti livelli nell’immagine sportiva e promozionale. Due percorsi impegnativi e allo stesso tempo appaganti dal punto di vista turistico-paesaggistico con la marathon di 83 chilometri (dislivello 2619 metri) e la granfondo di 45 chilometri (dislivello 1500 metri) attraversando tutti i comuni degli Altopiani Maggiori d'Abruzzo (Pescocostanzo, Roccapia, Roccaraso) lambendo il Parco Nazionale d’Abruzzo ed i boschi della Riserva Regionale del Monte Genzana ed Alto Gizio. Nella marathon le posizioni di vertice sono state subito conquistate da Pietro Sarai (Polimedical Frm), Davide Di Marco (Race Mountain Folcarelli Cycling Team) e Leopoldo Rocchetti (Bike Therapy Asd) ma solo per poco quando Sarai si è prodotto in una lunghissima cavalcata solitaria che si è materializzata con la vittoria del biker sardo (primo di categoria tra gli élite e terzo assoluto su questo traguardo nell’edizione 2016) rifilando poco più di 3 minuti a Di Marco (secondo tra gli élite) e otto minuti a Rocchetti (terzo tra gli élite). Sul medesimo percorso in ottima evidenza anche Marco Ciccanti (Bottecchia Factory Team – 4°Elite), Luigi Ferritto (Team Giannini – 1°Master 2) Daniele Sassaroli (Bici Adventure Time – 1°Master 3), Donato D’Aurora (D'Ascenzo Bike – 1°Élite Sport), Gianluca Di Emidio (Elmt, Casteltrosino Superbike), Mauro Tucceri Cimini (M2, Avezzano Cycling Team), Angelo Rossi (M3, Avezzano Cycling Team), Carmine Amendola (Bike Sport Team – 1°Master 1), Michele Angeletti (Bici Adventure Team – 5°Elite), Domenico Romito (Cicli Roma Club – 1°Master 4), Francesco Venditti (Bevilacqua Sport-Cerrano Outdoor – 1°Under 23), Angelo Campana (Rampiclub Barrea – 1°Master 5), Alberto Pignati (Bici Adventure Team – 6°Elite), Davide Giorgini (Prd Sport Factory Factory Team – 2°Under 23), Stefano Alecci (Pro Bike Riding Team – 3°Under 23), Luigi Michele Rubeis (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco – 1°Master 6) e Pio Tullio (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco – 1° Master Over). Regina-bis nella gara al femminile l'élite Mara Fumagalli (Polimedical Frm) che si è ripetuta ad ottimi livelli come nel 2016 precedendo con un cospicuo margine la diretta avversaria Jennifer Fiori (Elite, Bike Therapy Asd). Nella granfondo di 47 chilometri il primo a presentarsi sul traguardo è stato Lorenzo Mennilli (Team Naturabruzzo-Bikepro – 1°Master 2), podio completato da Pierluigi Maccallini (Collarmele Mtb – 1° Master 3) e Guido Casciano (Bike Shock Team - 1°Élite Sport), in evidenza anche Daniele Pallini (Team Go Fast – 1°Master 1), Paolo Della Rocca (M3, Avezzano Cycling Team), Vinicio D’Annessa (M2, Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco), Gabriele Scannella (Abruzzo Mtb Team Pro – 1°Juniores), Alessandro Rossi (Cicli Sport Mania – 1°Master 4), Baldassarre Durazzo (Elmt, Team Giuseppe Bike), Massimiliano Di Sabatino (M3, Rampiclub Val Vibrata), Giorgio Fontana (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco – 1°Master 6), Antonio Santarpia. (Team Giuseppe Bike – 1°Master Junior), Cristian Scannella (Abruzzo Mtb Team Pro – 2°Juniores), Antonio Montefusco (M1, Team Giuseppe Bike), Luigi Sorgi (Avezzano Cycling Team – 1°Master 5), Glauco Bucci (Team Pro Bike Teramo – 1°Master Over), Loredana Varlese (Cycling Cafè – 1°Master Donna), Letizia Giardinelli (Team Naturabruzzo Bikepro – 2°Master Donna), Maria Partenza (Functional Fit – 3°Master Donna) e Francesca Sisofo (Functional Fit – 4°Master Donna). Prossime gare Abruzzo Mtb Cup 2017: Pescasseroli con la Granfondo Mtb del Parco Nazionale d’Abruzzo il 3 settembre (Asd Pescasseroli) e Collarmele con la Marathon I Sentieri dei Lupi (Asd Collarmele Mtb) il 17 settembre.