Musica e colori naturali a Punta Penna, il Dusk Festival è un successo

Dall'alba a tramonto, tantissimi giovani hanno goduto delle bellezze naturalistiche della Riserva di Punta Aderci

Spettacolo
Vasto venerdì 10 agosto 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Musica e colori naturali a Punta Penna, il Dusk Festival è un successo
Musica e colori naturali a Punta Penna, il Dusk Festival è un successo © Vastoweb

VASTO. Una splendida cornice naturale, i colori dell'alba e del tramonto, una musica di nicchia che coinvolge tutti hanno caratterizzato la terza edizione del Dusk Festival che si è svolto ieri a Punta Penna sin dalle prime luci dell'alba. Un appuntamento atteso, organizzato da un'associazione giovanile che in collaborazione con Vasto Scienza e con il sostegno della Riserva Naturale di Punta Aderci e del Comune di Vasto è riuscita a coniugare la bellezza e il divertimento.

Moltissimi i giovani che durante l'arco della giornata hanno assistito a live, jam session, su un palcoscenico naturalistico che ha fatto decisamente la sua parte. Ad aprire il nuovo giorno la musica celtica degli Hexperos, a seguire Requel Trio, Federico Caruso, EXP Music School Drummers, Drum Circle, Bussola Rotta A Sud Est, Domenico Imperato per concludere con Nadishana, ospite clou della serata. L'evento è stato seguito da Radio Delta 1 e presentato da Fabio Falcone, voce de La Differenza.

Spazio anche ai più piccini con l'Associazione Culturale Fucine Vulcaniche che con il suo parco giochi vagante ha tenuto compagnia a bambini di ogni età. Presente all'appuntamento oltre ad una parte dello staff della Cogecstre fra cui la responsabile Alessia Felizzi, anche l'assessore all'Ambiente Paola Cianci.