A gonfie vele tra Belen e Iannone: "Meglio di Andrea non guida nessuno"

"È uno sport da fuori di testa, un mondo di pazzi, estremo, ma ormai seguo tutte le gare"

Spettacolo
Vasto domenica 12 agosto 2018
di La Redazione
Belen e Iannone
Belen e Iannone © gazzetta.it

VASTO. Si era parlato di crisi tante volte, ma in realtà fra Andrea Iannone e Belen Rodriguez va tutto alla grande. E' proprio la showgirl argentina a rilasciare una lunga intervista esclusiva a La Gazzetta dello Sport in cui si lascia andare a particolari di ogni genere.

Negata per lo sport ma appassionata di MotoGp, racconta al giornalista: "Quale sport? Sono una ciabatta" e continua "Seguo solo la MotoGP. E mi piace molto. Al di là di Andrea, mi sono appassionata davvero e gomme e derapate non sono più un tabù. È uno sport da fuori di testa, un mondo di pazzi, estremo, ma ormai seguo tutte le gare".

Riferendosi al suo uomo in sella dice: "Quando è in pista sono decisamente nervosa. È inutile nasconderlo, il suo è uno sport veramente pericoloso. Con tutto il rispetto, i calciatori rischiano al massimo un infortunio (che non è bello neanche quello) ma un pilota mette in gioco la vita. È uno sport coinvolgente, ma non puoi mai stare tranquilla. In televisione sono un filo più rilassata anche se mi faccio il segno della croce 50 volte... Dal vivo è uno spettacolo, ma percepisci sino in fondo la velocità, quando ti sfrecciano davanti tutti appiccicati al ventesimo giro sono dei missili, non so come facciano a vedere la strada, penso non sia umano".

Il giornalista poi le chiede se è mai andata sulla Suzuki in pista e lei: "Potrei morire! Da quando ho avuto un incidente in moto (con Stefano De Martino, il suo ex marito e ballerino di Amici, ndr) mi fa paura... Anche se meglio di Andrea non guida nessuno, quando ci sono io su deve andare piano. Mi ha insegnato a guidarla, ma preferisco la macchina".

La sua presenza in passato nel box della Suzuki aveva fatto discutere, perché con la sua bellezza distoglieva lo staff dal lavoro e infatti di recente non si è più vista: "Sono stata impegnata in tv, con il lavoro. Il Mugello però lo evito volentieri, troppa gente, troppi giornalisti... Ma quando posso lo seguo, anche dall’altra parte del mondo. Mi diverto, chiacchiero con gli ingegneri, guardo i tempi, tutti quegli sregolati che affollano il box...".

Insomma, la showgirl è davvero innamorata e annovera la sua storia con il pilota vastese fra le cose più importanti della sua vita, al pari dei genitori e del suo piccolo Santiago.