vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Giro di “squillo” sudamericane, si allarga l’indagine del Commissariato

Più informazioni su

VASTO – Ora gli investigatori vogliono scoprire come le prostitute sudamericane arrivassero a Vasto e le ramificazioni di un’organizzazione capillare. Sono stati necessari 9 mesi di indagini ai poliziotti per “incastrare” i responsabili di un giro di prostituzione che univa la città alla Repubblica Dominicana. Sono accusate di favoreggiamento e di reclutamento della prostituzione le quattro persone arrestate due mattine fa nel blitz compiuto dall’Anticrimine in appartamenti di Vasto e Vasto Marina: si tratta di Cristina Gallina, 40 anni, originaria di Montebelluna (Treviso), che figurava tra gli sfollati del terremoto aquilano e soggiornava in un hotel del Teramano; Damarys Corniel Peres, 41 anni, suo figlio Fabio Junior Poche Corniel, 21 anni, Cinthia Raquel Rodriguez Achevedo, 20 anni. Bocche cucite sull’identità dei clienti. Molti di loro erano persone insospettabili: professionisti, ma anche lavoratori dipendenti. Padri di famiglia su cui le mogli non sospettavano nemmeno potessero amare frequentazioni “bollenti”. Ora gli inquirenti vogliono ricostruire tappa dopo tappa i canali di reclutamento di ragazze sudamericane per sgominare l’intera organizzazione. Un’inchiesta è stata aperta anche dalla Questura di Treviso.

Più informazioni su