vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L’ordinanza di Lapenna, locali chiusi alle 3 discoteche alle 4

Più informazioni su

VASTO – Chiusura alle 3 per bar, pub, pizzerie e ristoranti, alle 4 per le discoteche. Il sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, ha firmato  l’ordinanza che regola gli orari di apertura degli esercizi pubblici fino al 30 settembre prossimo. Il limite massimo delle 4, in vigore dalla scorsa estate, è confermato solo per discoteche e night club, mentre per gli altri locali è anticipato alle 3. In particolare, i pubblici esercizi che svolgono attività nelle ore serali potranno aprire alle 16, quelli per la somministrazione di bevande e alimenti annessi agli stabilimenti baneari alle 6, come per le attività artigianali quali pizzerie, gelaterie, yogurterie, pasticcerie e rosticcerie. Dovranno chiudere i battenti all’una associazioni e circoli, a mezzanotte le sale da gioco. Per tutti, l’orario minimo estivo va dalle 10 alle 24. Una questione della quale si è molto discusso in passato, per via della necessità di mettere d’accordo chi di notte vuole dormire con quelli che vogliono vivere la “movida” fino in fondo. Dopo un’ordinanza di chiusura alle 2 che aveva provocato le proteste dei gestori delle attività di Vasto Marina, l’amministrazione comunale aveva optato, nell’estate del 2008, per l’estensione dell’apertura fino alle 4 di notte, regolamentazione rimasta in vigore per tutto l’inverno scorso e fino a questa nuova ordinanza.

Più informazioni su