vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Giunta: Di Pietropaolo getta la spugna, Rifondazione sceglie Marco Marra

Più informazioni su

VASTO – Marco Marra al posto di Donato Di Pietropaolo. Sarà quello del segretario cittadino il nome che Rifondazione comunista proporrà al sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, alle prese con la crisi politica che lo ha portato a decidere l’azzeramento della Giunta e il tentativo di comporne una nuova in grado di ottenere la maggioranza in Consiglio comunale. Di Pietropaolo si tira fuori dai giochi con una lettera inviata a Marra: “Con la revoca della delega – si legge nella missiva – considero naturalmente concluso il mio impegno come assessore. Come ti avevo anticipato a voce qualche giorno fa, ti ribadisco che oggi sussistono problemi esclusivamente di natura personale che non mi permettono di riconfermare la mia disponibilità ad un eventuale nuovo mandato”. Il responsabile del Ser.T di Vasto che, era entrato ufficialmente il primo aprile scorso come assessore esterno nella squadra di governo della città, ricorda il lavoro nei suoi 3 mesi a palazzo di città e parla di “esperienza significativa ed intensa che mi ha portato ad affrontare, tra l’altro, l’emergenza sociale verificatasi nel nostro territorio in seguito al terremoto del 6 aprile, la ripartenza dei progetti e delle attività del settore e della Istituzione dei servizi sociali fermi da mesi, la realizzazione del soggiorno termale per anziani e, con il Progetto giovani, le attività di prevenzione all’abuso alcolico e alla promozione della guida sicura negli istituti scolastici superiori, l’elezione del baby sindaco, il programma per l’Estate ragazzi attualmente in corso”.
Il direttivo di Rifondazione ha scelto, per il Lapenna-ter ancora tutto da costituire, il segretario e capogruppo in Consiglio comunale, Marco Marra. Se la crisi si risolverà, sarà il terzo assessore del Prc, dopo Eliana Menna (ora consigliere provinciale dell’Italia dei valori) e lo stesso Di Pietropaolo. Rifondazione chiede la conferma della delega alle Politiche sociali: “Dalla riunione di Circolo, a seguito della notizia – è scritto nel comunicato del direttivo di Vasto del partito – è emersa la necessità di continuare il nostro ruolo in Giunta con gli stessi obiettivi che ci siamo posti all’indomani della primi crisi amministrativa: rilanciare le politiche giovanili, lavorare sul nuovo piano sociale con la finalità di migliorare in termini di efficacia ed efficenza i servizi sociali.
La segreteria invierà un documento al sindaco di Vasto in cui chiederà di mantenere invariata la delega per Rifondazione e individua nella figura dell’attuale segretario, Marco Marra, la persona adatta a ricoprire tale ruolo. Chiediamo al sindaco – conclude il circolo ‘Sante Petrocelli’ – di sciogliere il prima possibile le riserve sul nuovo assetto politico in Giunta. Siamo nel pieno dell’estate, importanti decisioni devono approdare in consiglio ed è necessario sbloccare la crisi per dare risposte immediate ai cittadini nonché far ripartire i servizi che hanno subito un forte arresto in questi ultimi mesi”.

Più informazioni su