vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Aggressione agli inglesi, la difesa del 19enne

Più informazioni su

VASTO – “Il filmato non ritrae il nostro assistito”. Gli avvocati Elisa Pastorelli e Giovanni Cerella hanno chiesto al Gip del Tribunale di Vasto, Caterina Salusti, la scarcerazione di Gianmaria Della Penna, il diciannovenne arrestato dalla polizia con le accuse di tentato omicidio e lesioni personali gravissime perché ritenuto responsabile dell’aggressione che, nella notte tra il 23 e il 24 maggio, ha provocato 5 feriti a Vasto Marina. Secondo i legali, “non sussiste la pericolosità sociale del ragazzo, che era presente in occasione della prima rissa, ma non della seconda”, perché sarebbe tornato a casa prima del verificarsi dell’episodio. “Riguardo alle testimonianze – ha precisato Cerella – le produrremo al momento opportuno. Contestiamo anche il filmato registrato dalla videosorveglianza di un bar di viale Dalmazia, perché ritrae una persona dalla corporatura diversa, più robusta rispetto a quella del nostro assistito. Per questi motivi – concludono i legali di Della Penna – abbiamo chiesto la remissione in libertà o, in subordine, la concessione degli arresti domiciliari”.

Più informazioni su