vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Sacilese all'Aragona, Pro Vasto cerca la prima vittoria

Più informazioni su

VASTO – Il “popolo dell’Aragona” rischia di non vedere in campo l’uomo dei propri sogni. Fabrizio Cammarata è ancora in forse, con gli strascichi dell’infortunio al retto femorale. Oggi pomeriggio la prima casalinga con la Sacilese, altra neopromossa, battuta a giugno nella poule scudetto. Per questo, Pino Di Meo, in attesa di verificare fino all’ultimo le condizioni dell’attaccante e di Patarini in difesa, si prepara a schierare una Pro Vasto con Ludovisi centravanti. Il bomber della passata stagione mercoledì scorso ha risposto presente, segnando a Lanciano il gol-qualificazione che porta la squadra al secondo turno di Coppa Italia, dove affronterà il Mezzocorona. E’ in condizioni smaglianti e non teme la concorrenza: “Guardo Cammarata e Bonfiglio e imparo. Ma me la gioco con tutti”, ha detto in settimana. Un cambio in vista anche sulla linea dei trequartisti: Dimatera in panchina, dentro Fiore sulla destra. Bonfiglio e Mangiacasale confermati rispettivamente al centro e lungo la fascia sinistra. Novità anche in difesa, dove Patarini non dovrebbe farcela. Il tecnico di Trani punterà, dunque, sulla coppia centrale composta da Andrea Ciotti e Carmine Cioffi, spostando Okoroij a destra e inserendo Bombara sulla corsia opposta. Se dovessero essere confermate queste indicazioni della vigilia, De Giorgi, che ha giocato nell’esordio di Bellaria (2-2 e un po’ di amaro in bocca), andrà in panchina. Di Meo terrà gli occhi puntati principalmente sulla retroguardia, che domenica scorsa è andata in difficoltà, ma è l’intera squadra ad essere chiamata ad una maggiore compattezza. A stare più corta in campo. Oggi pomeriggio allo stadio Aragona si prevede pubblico numeroso. Una deroga consente ai tifosi che non hanno comprato i biglietti in prevendita (presso l’agenzia “Stanley Bet” di corso Garibaldi, vicino al Teatro Rossetti e, per le partite in trasferta, anche a “Muzak” e “Vendilo Vasto”)  di acquistarli al botteghino.
Inizio alle 16. Arbitrerà Moretti di Bari.

Probabile formazione (4-2-3-1): Sassanelli; Okoroij, Ciotti, Cioffi, Bombara; Visone, Avantaggiato; Fiore, Bonfiglio, Mangiacasale; Ludovisi.

Più informazioni su