vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Consiglio comunale sul nuovo ospedale, Regione Abruzzo assente

Più informazioni su

VASTO – Mancano 43 milioni di euro sui 95 totali necessari alla costruzione del nuovo ospedale comprensoriale di Vasto. La cifra è emersa dai dati forniti in Consiglio comunale da Michele Caporossi, manager della Asl. L’assemblea si è riunita ieri pomeriggio, poco dopo le 16. Cinque ore per discutere di alcuni regolamenti e, soprattutto, della telenovela nuovo ospedale. Oltre a Caporossi, in Consiglio era stato invitato l’assessore regionale alla Sanità, Lanfranco Venturoni, che non c’era.

Alla fine, all’unanimità è stato approvato un ordine del giorno, “affinché la Regione Abruzzo – si legge nel documento – ponga come prioritaria la realizzazione del nuovo ospedale di Vasto nelle aree già acquisite al patrimonio della Asl” in contrada Pozzitello, al confine con San Salvo. L’ordine del giorno “impegna il sindaco a rappresentare la volontà unanime così espressa dal Consiglio comunale e a sollecitare il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, e la Giunta regionale ad un incontro con il Consiglio comunale stesso per discutere di questa che è una priorità”.

Caporossi, nel suo intervento, ha ricordato gli investimenti dell’azienda sanitaria locale sull’ospedale esistente, il “San Pio da Pietrelcina”: 10 milioni di euro, di cui 6,5 per la messa a norma e 3,5 per la diagnostica.

Più informazioni su