vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Finanza, controlli sullo spaccio: ventenne finisce ai domiciliari

Più informazioni su

VASTO – Controlli finalizzati a reprimere il fenomeno dello spaccio di droga sono in corso ad opera della Guardia di Finanza di Vasto. Un primo arresto è stato eseguito dagli uomini del capitano Luigi Mennitti: con l’accusa di detenzione a fini di spaccio, è finito ai domiciliari C.D., 20 anni, commesso di Vasto. Le Fiamme Gialle, “nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio e di repressione del traffico di stupecefenti – spiega Mennitti – hanno eseguito una perquisizione presso il domicilio” del ragazzo, “incensurato, che è stato trovato in possesso di 330 grammi di hashish, 7 grammi di cocaina e 6,8 grammi di presumibile sostanza da taglio (mannite), oltre a denaro contante pari a 1030 euro, un coltello ed altro materiale utile per confezionare le dosi, nonché un quaderno, il cui contenuto è al vaglio degli investigatori”, che hanno trovato annotati dei nomi parziali e stanno cercando di risalire all’identità delle persone.

Il giovane “è stato tratto in arresto – afferma il comandante della Compagnia di Vasto – per il reato di detenzione a fine di spaccio, dapprima tradotto nella casa circondariale di Vasto e poi, dopo la convalida degli atti, detenuto agli arresti domiciliari. Sono in corso le indagini – concude l’ufficiale – non potendo esludersi ulteriori pregnanti sviluppi operativi”.

Più informazioni su