vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Faccia a faccia Crisci-giocatori, la Pro Vasto prova a "rialzarsi"

Più informazioni su

VASTO – E’ ora di reagire. E’ il concetto che Crisci ha espresso nel faccia a faccia con i giocatori della Pro Vasto. L’annunciato discorso ai calciatori c’è stato al termine del primo allenamento settimanale. Con la squadra ferma all’ultimo posto in classifica e la prospettiva delle due trasferte consecutive a San Marino e Monte San Giusto, il numero uno della società ha parlato dinanzi all’organico al completo e allo staff tecnico. Con l’allenatore, Pino Di Meo, il presidente aveva già avuto un colloquio a caldo, al termine del match perso domenica scorsa in casa con la Carrarese per 1-2. Dinanzi alla squadra, ha ribadito la posizione della dirigenza: non sono ammessi altri errori clamorosi, come quelli che hanno portato alle 3 sconfitte consecutive su quattro partite giocate. A San Marino, contro la terza forza del campionato di Seconda divisione, sarà dura, ma Crisci vuole il primo bottino pieno stagionale. Poi, dopo la seconda trasferta di fila, quella sul campo della Sangiustese, sarà la volta del derby all’Aragona con il Celano, prima di andare allo stadio “Mancini”, nella tana del Fano, con cui la Pro Vasto ha ingaggiato e vinto il testa a testa della passata stagione al vertice della serie D. E’ al termine del prossimo mese di campionato che si capirà se Bonfiglio e compagni dovranno soffrire per conquistare la salvezza o se possono puntare a qualcosa di più.

Mic. D’An.

Più informazioni su