vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tentata rapina ufficio postale, i carabinieri danno la caccia al complice

Più informazioni su

SAN SALVO – E’ caccia aperta al terzo uomo. I carabinieri della Compagnia di Vasto cercano il complice dei due giovani arrestati ieri mattina a San Salvo Marina dopo il tentativo di rapina sventato all’ufficio postale della località balneare.

I militari dell’Arma stanno cercando di rintracciare una Fiat “Punto” bianca su cui i due arrestati – Mirko Bocola, 20 anni, e T.M., 16 anni, entrambi di Apricena (Foggia) – sarebbero saliti, se fossero riusciti a fuggire. Il complice, visto che le cose si stavano mettendo male, è partito a tutta velocità in direzione Sud: alcuni testimoni hanno visto l’auto sgommare per dileguarsi dal luogo in cui è avvenuto il fatto. Si sopetta abbia fatto ritorno nel Foggiano.

I carabinieri della Compagnia di Vasto hanno allertato tutte le centrali operative di Abruzzo, Molise, Campania e Puglia. Ieri mattina, intorno alle 8, i due giovani di Apricena avevano fatto irruzione alle Poste di via Vespucci. I clienti, con i cellulari, avevano chiesto aiuto alle forze dell’ordine. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, coordinati dal tenente Emanuela Cervellera, erano riusciti a bloccare subito il maggiorenne, mentre il sedicenne era stato rintracciato nella zona del Consorzio Icea. Ora è atteso l’esito dell’udienza di convalida dell’arresto.

Più informazioni su