vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pale eoliche, commercio e Nta: le battaglie del Consiglio di stamani

Più informazioni su

VASTO – Pale eoliche in mare, nuovi centri commerciali di medie dimensioni e Norme tecniche di attuazione del Piano regolatore. Si preannuncia movimentata la seduta di stamani del Consiglio comunale di Vasto. L’assemblea civica è chiamata ad affrontare di nuovo, a distanza di tempo, il problema del parco eolico a largo della costa: un progetto presentato dalla società Effeventi s.r.l. di Milano, che vorrebbe installare 54 torri a 8 chilometri dal litorale di Petacciato e 13 da Vasto. Sull’impatto visivo si sono appuntate le maggiori critiche al progetto approvato dal Ministero dell’Ambiente. Ma il mondo politico è destinato a spaccarsi rispetto al primo no espresso in passato all’unanimità dal Consiglio comunale: nei giorni scorsi, il centrodestra si è mostrato possibilista e in alcuni settori del centrosinistra, non tutti rappresentati in aula (ad esempio il Partito socialista, che è favorevole alle pale eoliche), si fanno strada dubbi su un atteggiamento di secco rifiuto dell’impianto che la Effeventi vorrebbe realizzare.

Battaglia si prevede anche sulle Norme tecniche di attuazione del Piano regolatore: le nuove regole volute dall’amministrazione Lapenna impongono la costruzione di edifici più bassi e allargano le distanze tra le nuove costruzioni e tra queste e le strade. Per la maggioranza, è uno strumento utile e fermare la cementificazione selvaggia. Secondo l’opposizione, si vuole invece ingessare lo sviluppo della città. Il Consiglio comunale dovrà prendere in esame le osservazioni (proposte di modifica) presentate dai cittadini.

Si dovrà decidere anche sul via libera all’apertura di nuovi centri commerciali della media distribuzione. Non sono previste, invece, in città strutture di grandi dimensioni.

Più informazioni su