vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuove forme di prestito attivate in due uffici postali della città

Più informazioni su

VASTO – Sono state attivate, presso due uffici postali di Vasto, nuove forme di prestito per i pensionati. “Da oggi – si legge in una nota dell’ufficio stampa di Poste Italiane –  grazie a specifiche Convenzioni sottoscritte con Inps e Inpadap i pensionati di questi gli enti previdenziali, possono accedere a  Quinto BancoPosta, il nuovo prestito personale  per  quanti cercano un finanziamento che garantisca la tranquillità e la serenità di un rimborso adeguato alle proprie possibilità.  A Vasto il prestito può essere richiesto presso gli uffici postali di Vasto Centro (Via Giulio Cesare) e Incoronata di Vasto (SS Adriatica). Quinto BancoPosta, offerto da Poste Italiane in collaborazione con Deutsche Bank, non prevede nessuna spesa di istruttoria della pratica, di incasso rata e per l’invio annuale delle comunicazioni. E’ prevista  una copertura assicurativa sulla vita obbligatoria per legge garantita dal Fondo Rischi Inpdap. La rata mensile viene trattenuta direttamente dalla pensione e può arrivare ad un massimo di un 1/5 della pensione. Tutti i pensionati potranno ottenere la certificazione sulla quota cedibile direttamente negli Uffici Postali abilitati, senza doversi recare nelle proprie sedi Inps/Inpdap. Il finanziamento può essere rimborsato da 36 a 120 rate mensili e non è necessario essere titolari di un conto corrente, né postale né bancario. L’importo massimo finanziabile dipende dall’importo della pensione e dalla durata scelta per il rimborso, ed è erogabile in tempi rapidi con accredito su Conto BancoPosta, bonifico su conto corrente bancario o assegno postale vidimato. Per ricevere maggiori informazioni – conclude il comunicato delle Poste – è possibile chiamare il Call Center al numero gratuito 800.00.33.22”.

 

Più informazioni su