vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Debiti fuori bilancio, il Consiglio provinciale dice sì a maggioranza

Più informazioni su

CHIETI – Il Consiglio provinciale ha approvato ieri a maggioranza, con 18 voti favorevoli e 7 contrari, le delibere relative al riconoscimento dei debiti di fuori bilancio, alle variazioni di bilancio e al riequilibrio della gestione finanziaria.
Nel complesso, l’amministrazione ha fornito copertura finanziaria a 7milioni 783mila euro di debiti, di cui 1milione 696mila 696 euro relativi a debiti fuori bilancio ed accantonamenti per debiti certificati, ma per i quali saranno avviate le procedure per stabilirne le responsabilità.
“Con queste delibere – ha spiegato il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio – abbiamo avviato concretamente il risanamento della Provincia, intraprendendo un percorso di sacrifici e di rigore, che durerà non meno di due anni, per tornare a fare di nuovo una grande Provincia: il voto di oggi è stato il culmine di un lavoro che abbiamo portato avanti sin dal giorno del nostro insediamento. Un’opera dura e spesso silenziosa, che sta portando i primi frutti: riorganizzazione di una macchina amministrativa farraginosa, censimento degli immobili provinciali, ridefinizione per rendere migliore la fruizione dei servizi da parte del cittadino e degli utenti, lotta agli sprechi degli uffici. Un percorso che condivideremo con il personale e i sindacati”.
“Con le decisioni assunte oggi – ha aggiunto l’assessore al Bilancio, Alessio Monaco – abbiamo responsabilmente garantito la copertura economica a capitoli di bilancio essenziali per la vita dell’ente, come il pagamento delle utenze di tutti gli uffici e gli istituti scolastici, e ad aspetti fondamentali del nostro programma amministrativo, come l’abbattimento degli interessi per le aziende e il rimborso ai Comuni per il trasporto degli studenti disabili”.

Più informazioni su