vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il Comune si riappropria del villaggio turistico "Soleado" alla Marina

Più informazioni su

SAN SALVO – L’amministrazione comunale di San Salvo si riappropria del Soleado, il villaggio turistico di San Salvo Marina. Era stato affidato in gestione a una società privata, che non ha pagato il canone.

“Il Comune – si legge in una nota dell’ufficio stampa del municipio – è proprietario di una struttura ricettiva sita alla marina di San Salvo, il villaggio turistico Soleado, che ha una capacità d’accoglienza di 95 posti letto distribuiti tra 10 bungalow, 14 camere doppie con servizi igienici, 2 suite composte da 5 posti letto, 2 camere doppie con predisposizione per disabili.
Il Soleado è dotato anche di un laghetto per la pratica della pesca sportiva di 3mila 560 metri quadri, di un’area spettacoli plurifunzionale di 701.50 metri quadri, una vasca per giochi, un locale bar con annesso un ampio terrazzo, un locale ristorante e ampi parcheggi.
Questa struttura anni fa è stata affidata in gestione ad una società locale, in seguito a gara ad evidenza pubblica.
La società affidataria ormai da tempo non paga il canone di concessione.
Le somme a credito sono ovviamente state iscritte a ruolo per la riscossione coattiva. Si è reso comunque indispensabile rientrare in possesso della struttura che a causa dell’inadempienza del gestore non era più funzionale ad un progetto di sviluppo turistico della città”.
“Occorre – afferma il sindaco, Gabriele Marchese – avere più cura delle strutture pubbliche che appartengono alla comunità tutta ed, essendo di proprietà dei cittadini di San Salvo, è inammissibile che siano utilizzate senza il giusto ristoro per la città.
Il Soleado in particolare, adeguatamente gestito, rappresenta un ulteriore motivo di attrazione turistica, oltre che un’importante location capace anche di ospitare grandi eventi soprattutto nel periodo estivo”.

Più informazioni su