vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Volley: la Magica Team vince a Termoli il Trofeo "Kefrem"

Più informazioni su

TERMOLI – Vittoria al cardiopalmo per la Dis Discount Magica Volley, la squadra vastese di pallavolo di serie C che, al Palasabetta di Termoli, si è imposta nettamente nel Primo Trofeo Kefrem; quadrangolare di pallavolo maschile patrocinato dal Comune di Termoli  con l’autorizzazione del Comitato Regionale Fipav Molise.
La formula del torneo ha visto disputare le gare sulla base di 2 set su 3 e ha visto protagoniste 4 squadre: la molisana Termoli Pallavolo,  padrona di casa, le abruzzesi Dis Discount Magica Volley di Vasto e  Krom BTS di San Salvo, e infine la pugliese New Volley di  S.Paolo di Civitate.
In formazione: Gianluca Giancristofaro, Pasquale Iagatta, Carlo Calabrò, Gianfranco De Santis, Domenico Amodio, Maurizio Mendozzi, Wiktor Malinowski, Luca Rosati, Flaviano Tata, Emanuele Augelli.

Dopo aver sconfitto per 2 set a 1 la New Volley di  S. Paolo di Civitate, nello scontro del primo pomeriggio, la squadra vastese del Presidente Giuseppe Diella,  allenata dal coach (anche giocatore) Gianluca Giancristofaro, si è guadagnata il biglietto per la finalissima della prima serata contro il Termoli, che aveva a sua volta sconfitto la Krom BTS di San Salvo.
Durante la finalissima gli spalti del Palasabetta si sono riempiti, e sia la Termoli Pallavolo che la Dis Discount Magica Volley hanno dato il meglio di sé, regalando davvero un bello spettacolo, che si è concluso con la vittoria dei vastesi proprio per 2 set a 1.

L’ultimo set, quando mancavano una manciata di punti dalla conquista del trofeo, ha visto anche l’ingresso in campo del giovane vastese Luca Rosati di soli 16 anni; segno che la società Magica Volley continua a puntare sui giovanissimi, pur mantenendo in campo l’esperienza dei più “maturi” come Carlo Calabrò e Gianfranco De Santis.
E così l’ironia della sorte ha visto ancora una volta scontrarsi Termoli e Vasto, rinfrescando, nella memoria dei presenti sugli spalti del Palasabetta, vecchi ricordi di dispute calcistiche e campanilistiche che, da sempre, hanno visto una presunta (ma bonaria) rivalità tra le due città vicine.

A  ritirare la Coppa per la squadra vincitrice il coach Gianluca Giancristofaro accompagnato dal sempre presente presidente Giuseppe Diella che è apparso molto emozionato dalla vittoria dei suoi ragazzi che, negli spogliatoi, hanno continuato la festa.

Antonella Pompa

Più informazioni su