vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Avrebbe pedinato una donna per 7 anni: denunciato 53enne

Più informazioni su

VASTO – Alla fine, non ce l’ha fatta più: dopo 7 anni di pedinamenti e minacce, una donna di 54 anni che vive nell’Alto Vastese ha deciso di farsi coraggio e raccontare tutto alla polizia. Gli agenti del Commissariato di Vasto, agli ordini del vice questore Cesare Ciammaichella, hanno denunciato un uomo di 53 anni per stalking, la nuova forma di reato con cui la legge punisce, con la reclusione da 6 mesi a 4 anni, chi compie ripetute molestie e persecuzioni. Il cinquantatreenne è ritenuto dagli investigatori responsabile di “episodi offensivi nei confronti della donna”, scrive Ciammaichella in un comunicato in cui definisce “lunga e delicata” l’attività di indagine svolta dai poliziotti.

“Per ben 7 anni”, afferma nella nota il dirigente del Commissariato di via Bachelet, “ogni volta in cui, sfortunatamente, alla vittima capitava di incontrare il vicino, questi la insultava e compiva gesti riprovevoli, causandole disagio ed imbarazzo che, nel tempo, sono diventati una ossessione. Il tutto – sostiene Ciammaichella – aveva inizio diversi anni fa, quando il marito della donna faceva parte di una commissione pubblica che aveva bocciato un progetto presentato dal denunciato”. Da quel momento, secondo la polizia, sarebbero iniziati i guai per la cinquantaquattrenne, che “ha dovuto ricorrere – racconta il vice questore – alle cure mediche”, ma ha anche “avuto il coraggio di presentare denuncia”.

Più informazioni su