vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Incidente sul lavoro, trasferito a Pisa il chimico ustionato

Più informazioni su

CASALBORDINO – E’ stato trasferito nel Centro grandi ustionati di Pisa G.M., 44 anni, di Vasto, il chimico rimasto ferito a seguito di un’esplosione verificatasi alla Sabino Esplodenti di Casalbordino. I fatti si sono verificati ieri, prima di mezzogiorno: il quarantaquattrenne, insieme a un suo collega cinquantenne, anche lui tecnico chimico, stava effettuando lavori di inertizzazione di una miscela luminosa definita “poco conosciuta” dal legale dell’azienda, l’avvocato Giovanni Cerella, quando, per cause in corso di accertamento, si è verificata una deflagrazione. G.M. è rimasto ustionato, mentre il suo collega ne è uscito illeso. Il ferito è stato inizialmente trasportato da un’ambulanza del 118 all’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. Poi, viste le sue condizioni, i medici hanno disposto il trasferimento a Pisa. Sul posto i vigili del fuoco di Lanciano, i carabinieri della Stazione di Casalbordino e della Compagnia di Ortona e il personale dell’Ispettorato del lavoro di Chieti, che ha fatto transennare l’area, qualificata come zona militare, per la messa in sicurezza.

Più informazioni su