vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pro Vasto, Evangelisti: per ora nessun ritorno sul mercato

Più informazioni su

VASTO – “Per ora, massima fiducia a questo gruppo, che lotta e si impegna al massimo. Poi si vedrà”. Luca Evangelisti, direttore generale della Pro Vasto, non si sbilancia. E frena sull’ipotesi di tornare sul mercato per rinforzare l’organico della squadra, ultima nel girone B di Seconda divisione. Il suo ritorno in riva all’Adriatico e quello di Maurizio Natali, che quest’anno ricopre la carica di segretario generale, hanno subito fatto parlare di rafforzamento della rosa a disposizione di Pino Di Meo. Contro la Lucchese “ho visto – ha commentato Evangelisti – una squadra che nel secondo tempo ha reagito alla grande. Ripartiamo da qui. Per ora, massima fiducia a questo gruppo, che lotta e si impegna al massimo, poi si vedrà”. L’1-1 interno con la capolista, in vantaggio su rigore al 20′ del primo tempo e raggiunta con un gol bello e importante di Bonfiglio, ha fatto tirare un sospiro di sollievo. Una sconfitta sarebbe stata, dopo il 3-0 di Fano, una seconda mazzata per il morale di tutto l’ambiente. In vista c’è lo scontro diretto, di nuovo tra le mura amiche, con il Poggibonsi, penultimo insieme alla Colligiana a quota 9, due punti in più della Pro Vasto. I biancorossi non possono sbagliare.

Coppa Italia. Benevento-Pro Vasto, valevole per il secondo turno della Coppa Italia di Lega Pro, si giocherà mercoledì alle 15. Il calendario ufficiale delle gare è stato appena diramato. Nell’incontro precedente, la Pro Vasto ha eliminato il Pescara, imponendosi ai rigori allo stadio Adriatico.

I commenti di Crisci e Vitelli. “Ho visto un secondo tempo di carattere. Purtroppo, gli episodi non girano mai a nostro favore. C’era un rigore per noi”. E’ il commento di Domenico Crisci, presidente della Pro Vasto, dopo il match con la prima della classe. “A Fano – sottolinea il vice presidente, Nicola Vitelli – abbiamo abbiamo avuto molte occasioni, ma la palla non voleva entrare. Con la Lucchese siamo riusciti a rimontare, ma avremmo meritato la vittoria”. Dello stesso avviso anche il presidente della formazione toscana, Giuliano Giuliani: “La Pro Vasto – ammette – è una buona squadra, che ritroveremo in posizioni migliori. Ha meritato più della mia squadra che, nel secondo tempo, non mi è piaciuta. Loro hanno creato più occasioni. Ho visto per 75 minuti una partita a tamburello”.

Più informazioni su