vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ludovisi lascia la Pro Vasto: "Vado via per motivi personali"

Più informazioni su

VASTO – Dario Ludovisi non è più un attaccante della Pro Vasto. Il capocannoniere della squadra della passata stagione, in cui segnò 13 gol, ha trovato oggi l’accordo per rescindere il contratto che lo lega alla società: “Vado via – spiega Ludovisi – per motivi strettamente personali. I fischi per il rigore sbagliato domenica scorsa non c’entrano niente, quelli fanno parte del calcio. Lunedì prossimo tornerò a Vasto per formalizzare la rescissione consensuale: ho già parlato col presidente. Peccato, perché avrei voluto rimanere per tirarmi fuori insieme ai compagni dalla bassa classifica. In ogni caso – precisa Ludovisi – non posso che parlar bene di Vasto: quella squadra, per me, è stata come una famiglia. Conserverò un ricordo splendido della società, del mister, dei compagni e dei tifosi”.

In prova Fragiello. Lo ha detto il presidente, Domenico Crisci, subito dopo il pari interno col Poggibonsi: “Non voglio più sentir parlare di sfortuna e di episodi sfavorevoli. Quando si sbagliano 5 occasioni davanti a portiere, è normale che non si vinca”. La Pro Vasto ha un attacco spuntato. Lo dicono i numeri: 8 gol fatti contro 15 subiti. Meno della formazione di Pino Di Meo hanno segnato solo Poggibonsi, Colligiana e Sangiustese. Per questo, nonostante le dichiarazioni ufficiali, la società cerca qualcuno che possa rinforzare il reparto avanzato. Si sta allenando col gruppo Gennaro Fragiello, 23 anni, attaccante svincolato dalla Salernitata. Lo scorso anno ha giocato a Cassino. E’ bravo nei colpi di testa. Di Meo lo sta provando. Ma, anche se decidesse che fa al caso della Pro Vasto, la dirigenza dovrebbe aspettare la riapertura del mercato. Al momento, la data non è ancora certa. Intanto, il tecnico di Trani ha fatto sostenere ieri alla squadra la consueta doppia seduta di allenamento del mercoledì. Prossima partita a San Giovanni Valdarno, dove i biancorossi troveranno avversari che, con 14 punti messi insieme nelle prime 10 partite, viaggiano in zona play off, ma in difesa non sembrano insuperabili. La Pro Vasto, ultima in classifica con un punto in meno della Colligiana, non può permettersi di perdere.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su