vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Problema rifiuti, nuovo nulla di fatto: emergenza solo rimandata

Più informazioni su

VASTO – Nulla di fatto. Ancora una volta. L’assemblea dei sindaci dei comprensori del Vastese e dell’area frentana non ha trovato ieri sera alcuna soluzione al problema rifiuti. Erano più di 80 i primi cittadini chiamati a riunirsi intorno a un tavolo per cercare una soluzione all’emergenza, solo tamponata dopo che il consorzio Ecosangro, che gestisce la discarica di Cerratina, a Lanciano, ha acconsentito ad accogliere fino al 15 novembre prossimo l’immondizia del Vastese. L’impianto di Valle Cena, a Cupello, è chiuso da mesi e il Civeta, il consorzio che si occupa di smaltimento dei rifiuti di Vasto, San Salvo e di altri 30 Comuni, rischia la chiusura dopo aver accumulato oltre 4 milioni di euro di debiti per il trasporto a Cerratina e l’impossibilità di aprire la nuova vasca per la frazione umida del pattume, destinata al riciclaggio nell’impianto di Cupello e, dunque, alla produzione di un fertilizzante denominato compost. L’assemblea dei sindaci avrebbe dovuto sancire la costituzione dell’Ada, il nuovo ente di gestione del ciclo dei rifiuti. Nulla di nuovo. Non è stato nemmeno approvato lo statuto.

 

Più informazioni su