vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pro Vasto decimata in trasferta a San Giovanni Valdarno

Più informazioni su

VASTO – Ludovisi e Cioffi se ne sono andati, De Giorgi, Avantaggiato e Okoroij sono infortunati. E’ una Pro Vasto decimata, quella che affronta la trasferta di San Giovanni Valdarno. Match da non fallire, visto che la formazione di Pino Di Meo è ultima dopo aver messo insieme la miseria di 8 punti in 10 partite. L’obiettivo immediato è rialzarsi dall’ultima posizione. Un punto sopra i biancorossi c’è la Colligiana, impegnata in casa nello scontro diretto con il Poggibonsi, uscito indenne domenica scorsa dallo stadio Aragona. E’ stata la settimana dell’addio di Dario Ludovisi, che ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava alla società del presidente Crisci. Il problema, dunque, è sempre più nel reparto offensivo: la squadra segna pochissimo e sbaglia molto sotto porta. Anche i rigori, come accaduto allo stesso Ludovisi domenica scorsa. In attesa degli sviluppi della trattativa che porta a Gennaro Fragiello, il ventitreenne attaccante della Salernitana, Di Meo deve fare di necessità virtù. Per arrivare a 18 giocatori, ha convocato Maccarone della Berretti. Okoroij ha avuto giovedì notte problemi di pressione alta, Avantaggiato è ancora alle prese con la pubalgia e De Giorgi con il serio infortunio subito al ginocchio. In difesa, si prevedono Bombara sulla fascia destra e la coppia centrale Servi-Ciotti, con Giuliano sulla corsia di sinistra. Della Penna accanto a Digno in mediana. Linea dei trequartisti composta da Mangiacasale, Visone e Soria. Centravanti Cammarata, domenica scorsa protagonista di almeno due occasioni clamorose fallite sotto porta. Cercherà di riscattarsi contro una Sangiovannese che, a 14 punti, viaggia in zona play-off, ma ha una difesa che sembra non insuperabile. E’ la speranza di Pino Di Meo che, giovedì scorso, ha portato tutti in pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo, a chiedere a Padre Pio serenità e concentrazione per risollevarsi da una situazione complicata di classifica. Probabile formazione (4-2-3-1): Sassanelli; Bombara, Servi, Ciotti, Giuliano; Della Penna, Digno; Mangiacasale, Visone, Soria; Cammarata.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su