vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Festa dell'Albero", Ritucci: se ne pianti uno per ogni bambino

Più informazioni su

VASTO – “Sabato 21 novembre è la Festa dell’Albero. Vorrei invitare l’assessore all’Ecologia del Comune di Vasto, Anna Suriani, a farsi promotrice di un’iniziativa, affinché tutta la città sia coinvolta a piantare il verde futuro, coinvolgendo in modo particolare i ragazzi e i giovani di tutte le scuole di ogni ordine e grado”. Lo chiede Lucio Ritucci, ex assessore comunale nelle Giunte democristiane.
“Gli alberi da piantare – scrive in un comunicato – devono corrispondere ai nati nella nostra città del 2008 (170 femmine e 196 maschi = 366). La festa dell’albero si dovrà chiamare Un albero per la vita”, da svolgersi il 21 novembre prossimo.
Ritucci prende spunto dall’episodio della grossa conifera abbattuta da pioggia e vento nel mese di ottobre nel recinto della scuola media Rossetti. Tronco e chioma caddero su via Ciccarone, ostruendo la strada. Solo per un caso nessuna auto si trovava a transitare da quelle parti al momento della caduta e, dunque, nessuno si è fatto male.

“Gli alberi – afferma Ritucci – devono essere messi a dimora negli spazi a verde di tutte le scuole e nelle aree previste dal Piano regolatore, in modo che nel tempo possano diventare anche parchi giochi.
Il 21 novembre si dovrebbe organizzare un incontro di educazione ambientale a tutti gli operatori scolastici di tutte le scuole di ogni ordine e grado; il luogo è una sala di Palazzo d’Avalos.
In dicembre si terrà il vertice mondiale di Copenaghen in cui saranno ridefiniti i termini nella lotta ai mutamenti climatici. Mentre aspettiamo questo appuntamento fondamentale per la vita futura del pianeta, possiamo fare la nostra parte a Vasto per compensare le emissioni di anidride carbonica e combattere l’effetto serra: piantare nuovi alberi”.

Più informazioni su