vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Torna l'autovelox e il Comitato presenta un esposto alla Prefettura

Più informazioni su

SAN SALVO – Torna l’autovelox lungo la Fondovalle Trigno e il comitato Pro Trignina passa alle vie legali, presentando un esposto perché Prefettura, carabinieri e polizia stradale tornino ad occuparsi della vicenda. “In data 11 novembre 2009, alle ore 11 circa – si legge nel documento redatto da Antonio Turdò, presidente del comitato – sulla strada statale 650 , comunemente definita Fondo Valle Trigno, all’altezza del bivio di Fresagrandinaria, in direzione Isernia, era posizionata una stazione di controllo e rilevazione stradale autovelox attraverso il Velomatic 512. Nelle vicinanze dell’attrezzatura era presente esclusivamente il vigile urbano”, “con nessuna autovettura di riconoscimento e identificazione della polizia municipale del Comune di Fresagrandinaria.
“A questo punto – prosegue Turdò – è stata mia premura chiamare immediatamente la Prefettura e il Comando di Compagnia dei Carabinieri di Vasto per informarli che si stava svolgendo un servizio di controllo di velocità non rispettando la suddetta Direttiva ministeriale. In seguito è arrivato, in modo perentorio e immediato, il maresciallo capo Giuseppe Di Stefano, comandante della caserma carabinieri di Fresagrandinaria,  che ha constatato quanto dal sottoscritto denunciato  era corrispondente al vero e che si è immediatamente dichiarato disponibile a rendere tutto ciò in verbale di sopralluogo, qualora venisse richiesto”.

Più informazioni su