vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Provincia: controlli via satellite sulle strade franose del Vastese

Più informazioni su

VASTO – Monitoraggio via satellite, attraverso un sistema Gps, sulle strade franose del Vastese. Lo ha avviato la Provincia di Chieti nell’ambito di un progetto più ampio, che l’amministrazione Di Giuseppantonio definisce “uno studio cartografico in cui si rilevano tutte le strade provinciali esistenti sul territorio con l’indicazione delle relative criticità: è questo lo strumento essenziale del Piano di Vulnerabilità Stradale, al quale sta lavorando il servizio di Protezione Civile e Difesa del Suolo della Provincia, coordinato dall’assessore alla Protezione Civile, Donatello Di Prinzio. Molte le frane riscontrate lungo le strade provinciali del Vastese”.
“Stiamo mettendo a punto – ha spiegato Di Prinzio – una dettagliata mappa di tutte le strade che ricadono sotto la nostra giurisdizione, evidenziandone il grado di transitabilità e gli eventuali ostacoli presenti per l’attuazione di un piano di evacuazione, come gallerie, strettoie, pendii. Questo Piano sarà fondamentale in caso di qualsiasi tipo di emergenza che comporti l’adozione di un ordine di evacuazione, poiché la Provincia sarà in grado di indicare precisamente al dipartimento della Protezione Civile e agli enti sovraordinati i percorsi stradali idonei per un rapido deflusso di uomini e mezzi. Non solo: la redazione del piano ci consegnerà uno strumento tecnico che sarà in grado di garantirci la rilevazione di tutti i problemi che presentano le nostre arterie stradali, la cui storia, fatta di interventi, riqualificazioni, ristrutturazioni, sarà riportata nella cartografia. Stiamo utilizzando, con il coordinamento dell’ingegner Giovanni Masciarelli, responsabile del nostro servizio di Protezione Civile e Difesa del Suolo, una tecnologia Gps, che ci consente di mappare il territorio in maniera precisa, grazie anche alla consulenza tecnica della Tecnopiani srl”.

Più informazioni su