vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

In Friuli non bastano le parate di Sassanelli: la Pro Vasto perde 2-0

Più informazioni su

GRADISCA D’ISONZO (GORIZIA) – La Pro Vasto perde nella tana dell’Itala San Marco e rimane inchiodata al penultimo posto. Evitata l’ultima posizione solo perché il Poggibonsi ha perso a San Giovanni Valdarno. Espulso Okoroij nel secondo tempo. Non è bastato un grande Sassanelli ad evitare la sconfitta.
La cronaca. Pro Vasto che gioca a viso aperto. Di Meo propone, per 9 undicesimi, la formazione che domenica scorsa ha battuto la Giacomense. Sassanelli confermato in porta dopo l’errore con cui aveva concesso il momentaneo vantaggio agli emiliani. Ciotti al centro della difesa al posto dello squalificato Servi. In attacco, invece di Soria, gioca Suriano, autore 8 giorni fa della rete del definitivo 2-1. I biancorossi affrontano il match a viso aperto e si rendono pericolosi in area friulana prima con Bonfiglio, poi con Digno (tiro potente, di poco alto) e Suriano, che conclude fuori misura. Quando i padroni di casa si fanno minacciosi, è Sassanelli a togliere le castagne dal fuoco. Il numero uno salva su Zubin dopo esserselo ritrovato solo davanti alla porta, quindi sventa il colpo di testa di Moras e neutralizza in due tempi il tentativo di Neto Pereira. Pro Vasto sotto di un gol al 37’: lo stesso Neto Pereira riesce a beffare la retroguardia abruzzese ma, quando supera anche Sassanelli, è troppo defilato per tirare. Allora mette in mezzo, dove Zubin spinge in rete. Biancorossi che provano a raddrizzare il risultato affidandosi ai tiri da fuori, ma nella ripresa Sassanelli deve salvare ancora su Neto Pereira. Poi le cose si complicano al 15′, con l’espulsione di Okoroij per gioco falloso su Zubin. Al 92’, il raddoppio dell’Itala San Marco. Azione personale di Vriz, che supera Bombara e si presenta davanti a Sassanelli. Contatto tra i due. L’arbitro, Belardi di San Giovanni Valdarno, assegna il rigore. Tira Neto Pereira. Sassanelli riesce a deviare. La palla colpisce il palo e torna in campo. Il brasiliano è più veloce di tutti e segna il 2-0. La formazione di Gradisca d’Isonzo, al settimo risultato di utile (quarta vittoria di fila), si conferma al quarto posto. Domenica prossima alla Pro Vasto servirà la vittoria all’Aragona col Gubbio. Il Poggibonsi riceve in Toscana il Bellaria.

micheledannunzio@vastoweb.com

Lega Pro-Seconda divisione. Risultati della 13^ giornata: Bassano-Sangiustese 0-0, Bellaria-Sacilese 0-2, Colligiana-Carrarese 1-2, Gubbio-Celano 3-0, Itala San Marco-Pro Vasto 2-0, Lucchese-Fano 3-1, Nocerina-San Marino 0-0, Prato-Giacomense 1-0, Sangiovannese-Poggibonsi 3-1.

Classifica: Lucchese 28, Prato 25; San Marino 23; Itala San Marco 22; Gubbio 21; Sangiovannese 20; Sacilese 19; Bassano, Celano e Fano 16; Bellaria, Nocerina e Sangiustese 14; Giacomense 13; Colligiana 12; Pro Vasto 11; Poggibonsi 10.

Più informazioni su