vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A14, la Polizia insegue e denuncia ladri di auto e mezzi pesanti

Più informazioni su

VASTO – E’ stata una notte di caccia ai ladri, quella trascorsa sull’autostrada A14. Due persone sono state denunciate dalla polizia: F.S., 50 anni, e S.G., 52, entrambi di Andria. Sono sospettati di aver rubato due veicoli commerciali a San Valentino in Abruzzo Citeriore (Pescara) e di aver utilizzato, come spesso accade in questi casi, l’autostrada per fuggire. Ma il primo allarme furti al Distaccamento di Vasto Sud della polizia autostradale era scattato alle 7.45 di ieri mattina, quando gli agenti avevano trovato al chilometro 461, in territorio di Petacciato, una Peugeot 406 coupè, risultata rubata a Torrevecchia Teatina.

In serata, intorno alle 21.15, la paletta degli agenti si è alzata davanti a due veicoli commerciali. I conducenti hanno tirato dritto a tutta velocità. A quel punto, è partito il primo inseguimento. Vistisi nell’impossibilità di proseguire la fuga a bordo dei mezzi rubati a un’impresa di San Valentino, i ladri hanno scavalcato la rete di recinzione dell’autostrada adriatica e si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti, dileguandosi nell’oscurità, all’altezza del chilometro 425, in territorio di Torino di Sangro. A dare man forte agli investigatori anche una pattuglia della polizia stradale del Distaccamento di via Giulio Cesare. Un secondo inseguimento ad alta velocità è stato ingaggiato dagli uomini del sostituto commissario Giuseppe Cervellini, che sono riusciti a braccare una Fiat Scudo a bordo della quale hanno trovato i due presunti ladri: erano sporchi di fango e in macchina avevano apparecchi ricetrasmittenti e 4 cellulari. Nei loro confronti è scattata la denuncia.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su