vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cgil, sciopero regionale: pullman dal Vastese diretti a Chieti

Più informazioni su

VASTO – Partiranno anche da Vasto e San Salvo pullman di lavoratori per partecipare, a Chieti, allo sciopero regionale indetto per domenica prossima dalla Cgil. “La Regione Abruzzo – si legge nel manifesto con cui la Cgil invita ad aderire alla protesta – è investita da una vasta e profonda crisi di tutti i suoi settori produttivi. Il bilancio regionale è gravato di 4 miliardi di euro di debito ed il solo settore della sanità produce un ulteriore deficit annuo di 200 milioni. Tutti gli indicatori economici, sociali ed occupazionali, aggravati ulteriormente dal terremoto, evidenziano che l’Abruzzo è tornata ad essere una regione del Mezzogiorno”. Gli obiettivi, secondo la Cgil: “Difendere il lavoro del Sud, difendere il lavoro buono e legale, contrastare la politica di deregulation del lavoro e di destrutturazione dei contratti nazionali, programmare una politica industriale fondata su qualità, innovazione e conoscenza, investire sull’occupazione giovanile, sullo Stato sociale, l’istruzione, la formazione, l’occupazione femminile, l’innovazione e la logistica, tutelare e risanare il territorio dal punto di vista ambientale e garantire risorse aggiuntive nazionali alla Regione Abruzzo sono le direttrici di intervento per combattere la crisi ed i suoi effetti sui lavoratori, i giovani, le famiglie,  i pensionati. Vogliamo risposte”. I pullman partiranno da piazza Aldo Moro, a San Salvo, alle 8, dal terminal bus di Vasto (via dei Conti Ricci) alle 8.15 e dal distributore di benzina nei pressi del casello autostradale di Vasto Nord alle 8.30. E’ possibile prenotare il posto nelle sedi del sindacato.

micheledannunzio@vastoweb.com

 

Più informazioni su