vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Approvato il Piano commerciale: previste 39 nuove autorizzazioni

Più informazioni su

SAN SALVO – Via libera a nuovi centri commerciali di medie dimensioni. In tutto, a San Salvo, saranno 39 le autorizzazioni che verranno rilasciate, comprese 4 stagionali. Il disco verde al Piano commercio è arrivato nell’ultima seduta del Consiglio comunale. Un documento di pianificazione del settore “già condiviso – si legge in un comunicato del municipio – dalle associazioni di categoria e dagli operatori commerciali. Con il nuovo piano si va a determinare l’apertura degli esercizi dalla media struttura di vendita che passano dai 251 mq. a 600 mq. nel centro urbano, da 251 a 1000 nella zona di completamento, da 251 a 1000 nella zona di espansione, da 251 a 1500  nella zona G e da 1501 a 2500 per le attività relative a prodotti di grandi dimensioni come mobili, autoveicoli, motoveicoli, legnami, nautica, prodotti ed attrezzature per l’agricoltura, per la casa e la persona, materiali per illuminazione, casalinghi, giardinaggio, attrezzature per uffici, materiali edili. È stata esclusa l’apertura di grandi strutture di vendita e si è provveduto alla zonizzazione del territorio comunale relativamente all’apertura e il trasferimento di esercizi per la somministrazione di alimenti e bevande. Nel rispetto della normativa regionale, che stabilisce per i Comuni l’obbligo di definire un limite numerico di autorizzazioni da rilasciare per l’attività di somministrazione di alimenti e bevande, il piano prevede 8 autorizzazioni per il centro storico, 12 per la periferia, 15 più 4 stagionali per la Marina”. L’assemblea civica ha, dunque, recepito la normativa prevista dalla legge regionale in materia. “Il nuovo Piano commercio approvato – commenta il sindaco di San Salvo, Gabriele Marchese – oltre ad essere espressione di una volontà condivisa, va a fornire un utile strumento all’iniziativa privata e a dare riferimenti certi a tutti i cittadini che vogliono intraprendere nuove attività. Il fatto di non prevedere aperture della grande distribuzione va poi a salvaguardare la realtà dei piccoli negozi di quartiere”. Un incontro si è svolto nei giorni scorsi tra le associazioni degli esercenti e l’assessore comunale alle Attività produttive, Gabriele Di Lallo, per cominciare a programmare una serie di interventi di rivitalizzazione del centro storico: “Si è deciso – spiega Di Lallo – di promuovere iniziative pubblicitarie e progetti da concordare in seguito alla pubblicazione dei risultati di un’indagine che verrà svolta a breve su problematiche quali il traffico e le attività d’attrazione capaci di suscitare nuovo interesse tra i cittadini e invogliarli a frequentare le vie del centro”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su