vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Caccia al cinghiale prorogata dalla Regione fino al 10 gennaio 2010

Più informazioni su

VASTO – “Il Consiglio regionale d’Abruzzo, nella seduta di Martedì primo dicembre, ha modificato il calendario venatorio per il corrente anno.
Tra le modifiche apprettate vi è la proroga della caccia al cinghiale sino al prossimo 15 gennaio 2010″. A cominicarlo e Camillo D’Amico, capogruppo del Pd nel Consiglio provinciale di Chieti. “Questa scelta fa il paio con quanto fece, la stessa assise, nel 2008 quando, su richiesta delle Province con quella di Chieti capofila, adottò un prolungamento della stagione venatoria allo scopo di poter contenere l’alto numero di ungulati presenti sul territorio onde ridurne il monte danni alle produzioni agricole, alle cose ed alla concreta minaccia all’incolumità delle persone. La proroga della caccia al cinghiale, deliberata dal Consiglio regionale, è una cosa condivisibile perché aiuta a contenere il numero degli ungulati presenti nel territorio e ridurre i danni che questi producono, soprattutto alle produzioni agricole.
Sorprende l’assoluto ed assordante silenzio delle associazioni venatorie che, esattamente un anno fa, quando avvenne la stessa cosa a cura della stessa assise ancora con un maggioranza di centrosinistra, gridarono allo scandalo e suggerirono la disobbedienza civile dei cacciatori, al pericolo di eradicazione della specie perché le femmine, in questo periodo, sono gravide”. (mb)

Più informazioni su