vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Calcio femminile, San Paolo: col Palmoli è una passeggiata, finisce 7-0

Più informazioni su

VASTO – Prima vittoria stagionale tra le mura amiche per la San Paolo Calcio Vasto. Le ragazze allenate da Francesco Mucci si impongono sulle cugine dell’Audax Palmoli con un pesante 7 a 0.
Ottima la prestazione delle vastesi sia dal punto di vista tattico che caratteriale. Impacciate e svogliate sono apparse invece le avversarie che, seppur prive di qualche elemento importante, sono crollate letteralmente sotto i colpi delle padrone di casa.
La Nucciarone e compagne si rendono pericolose da subito. Al 2’, palo della Tarquinio; passano solo due minuti e le vastesi si portano in vantaggio con  la Di Francesco. Le ragazze dell’Audax accusano il colpo e non riescono a reagire. Nel giro di pochi minuti si ritrovano sotto di ben 4 reti. Brave la Tarquinio , la Benedetti e la Di Francesco nello sfruttare le incertezze difensive delle palmolesi e gonfiare la rete rispettivamente all’ 8’ al 15’ e al 23’ .
Al 36’ tap-in della Loreta e al 42’ strepitosa punizione della Di Francesco. Si chiude la prima frazione di gioco con le vastesi in vantaggio per sei goal a zero sulle avversarie.
Nella ripresa le padrone di casa, non ancora paghe del risultato, portano a sette le reti all’attivo grazie ad un rigore trasformato dalla Di Foglio. La partita da questo momento in poi si spegne inevitabilmente; la San Paolo Vasto abbassa i ritmi di gioco e si limita a gestire il vantaggio mentre le ragazze dell’Audax, mai entrate in partita, ammainano bandiera bianca.
Sorridente e molto soddisfatto il tecnico delle vastesi a fine partita:
“Sono orgoglioso di queste ragazze. Hanno voluto questa vittoria – commenta Mucci – e l’hanno ottenuta giocando con grinta e determinazione. Sapevano che era importante non sbagliare ancora e hanno risposto nel migliore dei modi. Sono felice per loro più di ogni altra cosa, perché vengono ripagate dei tanti sacrifici fatti. Mi dispiace per le ragazze del Palmoli, a cui mancavano anche alcuni elementi di spessore… Ma credo , onestamente, che oggi qualsiasi squadra avrebbe avuto la loro stessa sorte. Adesso avremo una lunga sosta che sfrutteremo per prepararci al meglio per il prosieguo del campionato, senza dimenticare la Coppa Abruzzo, in cui abbiamo già in tasca la qualificazione per la semifinale”.

Tiziana Smargiassi

Più informazioni su