vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Viadotti a rischio sulla Ss 16, dall'Anas la certezza: ristrutturati entro il 2010

Più informazioni su

VASTO – La ristrutturazione dei viadotti nel tratto vastese della Statale 16. La prevede il programma degli interventi Anas per il 2010. Sono tre ponti sulla cui stabilità sono stati sollevati più volte dubbi nel recente passato: i viadotti Vasto Marina, San Nicola I e San Nicola II. “Ho parlato – dice il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio – direttamente con l’ingegner Valerio Mele, capo del compartimento Abruzzo dell’Anas, che mi ha confermato la previsione nel programma 2010: è un risultato importante e molto atteso, che giunge dopo una straordinaria mobilitazione contro la mancanza di attenzione dell’ente stradale nei confronti dei nostri viadotti, da quelli sul Sangro, in precario stato di manutenzione dal 2004, a quelli che insistono sul territorio di Vasto, che attendono da dieci anni inteventi giudicati urgenti dalla stessa Anas. Spero vivamente – conclude Di Giuseppantonio – che non appena le risorse saranno disponibili, venga avviato l’iter per l’affidamento dei lavori così da concluderli in tempi ragionevolmente rapidi”.

I lavori erano stati preannunciati il 9 novembre scorso dal senatore Giovanni Legnini (Pd) in una conferenza stampa tenuta in municipio. Legnini nel sostenere che “i soldi per l’arretramento della Statale 16 non ci sono”, aveva anche precisato che “gli unici fondi a disponibili per il tratto vastese sono quelli finanziati nel 2007 per i viadotti San Nicola I e II e Vasto Marina”, che vanno consolidati perché a rischio. “Il San Nicola I è stato già appaltato per 900mila euro. Per il viadotto Vasto Marina è in fase di predisposizione il bando di gara per l’affidamento dei lavori, che costeranno un milione e mezzo di euro, mentre il San Nicola II è stato inserito tra le opere del 2010”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su