vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pro Vasto: Bombara ancora out, in dubbio Visone e Cammarata

Più informazioni su

VASTO – Pino Di Meo lo sa: nonostante l’allenatore pugliese sia alle prese, come da diverse settimane a questa parte, con la lista degli infortunati e acciaccati, a Colle Val d’Elsa è in gioco la tranquillità della sua Pro Vasto. Vincere nello stadio della Colligiana, ultima in classifica insieme al Poggibonsi, significherebbe portarsi a metà classifica. E, dunque, cominciare a respirare, dopo aver affrontato in apnea due terzi del girone d’andata. La Pro Vasto avrebbe potuto già issarsi domenica scorsa fino a una posizione tranquilla, ma lo 0-0 con il Bassano nella giornata degli 8 pareggi su 9 partite disputate lascia l’amaro in bocca. Il risultato è giusto, ma il confronto era alla portata. Il tecnico di Trani dirotterà ancora una volta Della Penna nel ruolo di terzino, visto che l’assenza di Bombara è molto probabile. Suriano ce la farà stringendo i denti, ma dopo il giro di boa gli toccherà sottoporsi a una visita specialistica a Sulmona: non è escluso un intervento al menisco, che priverebbe la squadra dell’attaccante che, al momento, offre le maggiori garanzie. In questo caso, la società dovrebbe necessariamente tornare sul mercato a gennaio per acquistare una punta in grado di garantire nel girone di ritorno un numero di gol sufficiente a tenere la Pro Vasto fuori dalle sabbie mobili della bassa classifica. Da verificare le condizioni di Cammarata, Bevo e Visone. Anche questa volta la formazione non sarà pronosticabile fino all’ultimo giorno, ma è probabile che rispecchi il più possibile quella di domenica scorsa.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su