vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Resta in carcere la 21enne arrestata con 2 chili di hashish nella valigia

Più informazioni su

VASTO – Rimane in carcere Giovanna Cozzolino, la ventunenne arrestata sabato dai carabinieri della Compagnia di Vasto, che l’hanno trovata in possesso di 2 chili e 130 grammi di hashish. Stamani la ragazza è comparsa dinanzi al Gip del Tribunale di Vasto, che ha convalidato la misura restrittiva. Giovanna Cozzolino è figlia di Lorenzo Cozzolino, il trentanovenne esule della camorra trasferitosi a Gissi 13 anni fa. Sia quest’ultimo che la seconda moglie, Italia Belsole, di 25 anni, sono attualmente agli arresti. La ventunenne era stata fermata a Cupello dai militari dell’Arma mentre si era alla guida di una Lancia Y, all’interno della quale c’erano anche le sorelline di 3, 5 e 7 anni. Gli uomini del Nucleo operativo e radiomobile, perquisendo la macchina, hanno trovato dentro un trolley, nascosti tra i vestiti, panetti di hashish per complessivi 2 chili e 130 grammi. I particolari dell’operazione sono stati forniti ieri dal capitano dei carabinieri, Giuseppe Loschiavo, insieme al responsabile del Nor, tenente Emanuela Cervellera, e al maresciallo Antonio Castrignanò.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su