vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

I Verdi: "Dopo il petrolio, ora anche i rifiuti pericolosi"

Più informazioni su

VASTO – Non bastava il rischio di petrolizzazione della costa. Ora arriva anche il pericolo rifiuti tossici. Sono i Verdi a puntare il dito contro il centrodestra, che ha approvato in Consiglio regionale una legge  “che ha abrogato la VIS (Valutazione d’Impatto Sanitario) dando la stura – sostiene il consigliere regionale Walter Caporale – allo stoccaggio dei rifiuti tossici e pericolosi. Altre “Bussi” impunite potranno assediare il territorio abruzzese. Altre discariche di rifiuti provenienti da tutta Europa hanno trovato una nuova destinazione. Dovevamo salvare gli abruzzesi dal pericolo della petrolizzazione e invece hanno approvato la morte lenta e inesorabile della Regione verde d’Europa, destinata a essere polmone affetto da un cancro irreversibile. Il centrosinistra, in buona fede – afferma Caporale – ha sperato in un dibattito per migliorare una Legge debole e dai mille difetti e invece si è ritrovata con tutti gli emendamenti bocciati. Nessun dialogo, nessun dibattito: questa finta legge contro il petrolio è solo un fumo, nero e pericoloso, gettato negli occhi degli abruzzesi, da oggi consapevoli che vivranno nel polmone malato d’Europa”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su