vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Polizia municipale, da domani agenti in borghese in giro per la città

Più informazioni su

VASTO – Scatteranno domani i primi controlli in borghese della polizia municipale di Vasto. Gli automobilisti indisciplinati e i cittadini che buttano i rifiuti a terra o che non puliscono le deiezioni dei loro cani sono avvisati: potranno imbattersi in qualsiasi momento della giornata negli agenti del maggiore Ernesto Grippo. In borghese sì, ma con la paletta per bloccare immediatamente chi passa col semaforo rosso o imbocca contromano le strade a senso unico. Servizi di controllo nonostante l’organico sia ridotto all’osso per due motivi. Il primo è che attualmente nel Comando di piazza Rossetti sono in servizio 33 vigili (11 ufficiali e 22 agenti), a fronte di un organico che, secondo i dati forniti stamani dallo stesso Grippo, dovrebbe essere pari a 50 unità. Secondo problema: i 1172 giorni di ferie accumulati dal personale di polizia municipale. In buona parte smaltiti. Ne rimangono altri 216 per gli ufficiali e 154 per gli agenti. Si andrà avanti ad organico ridotto fino a quando tutti avranno esaurito le ferie. Grippo ha tracciato un bilancio dell’attività svolta nei primi due mesi del 2010: 179 multe contestate immediatamente e altre 1509 recapitate o da recapitare a casa, cui vanno sommati 942 contravvezioni elevate dagli addetti dell’Aipa, la società che gestisce i parcheggi a pagamento in città. In tutto 2mila 630 verbali. Tre le denunce nei confronti dei titolari di due imprese edili e di un canile alla periferia di Vasto in cui gli agenti municipali hanno trovato 26 cani allevati in condizioni ben lontane dai parametri previsti dalla legge. 
micheledannunzio@vastoweb.com 

Più informazioni su