vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ospedale: rubati portafogli e carte di credito. Obitorio danneggiato

Più informazioni su

VASTO – Portafogli e carte di credito spariti. Hanno trovato una brutta sorpresa ieri i sanitari dell’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. I ladri sono riusciti a introdursi all’interno degli spogliatoi riservati ai medici del Pronto soccorso. Mani ignote hanno forzato la porta d’ingresso e, una volta entrati, hanno fatto sparire portafogli e carte di credito che erano custoditi in giacche e borse. L’allarme è scattato nel tardo pomeriggio di ieri, quando due medici si sono accorti delle misteriose sparizioni e hanno fatto bloccare le carte di credito. I ladri, che hanno trafugato anche 500 euro in contanti, sono entrati e usciti dal San Pio senza essere scoperti nonostante lo spogliatoio si trovi in una zona di passaggio, di fronte all’ambulatorio di cardiologia. Appare strano che il fatto si sia verificato nelle ore pomeridiane, in cui si registra giornalmente un certo via vai di gente. Sull’episodio, confermato dall’ufficio stampa della Asl Chieti-Vasto-Lanciano, indagano le forze dell’ordine. Un altro furto si era verificato nelle scorse settimane: i malviventi si erano introdotti nel Cup, centro unico prenotazioni, rovistando nei cassetti e portando via una modesta somma di denaro. Il grosso dei soldi viene, infatti, depositato in banca ogni giorno. 
Danni all’obitorio. Scritte e danneggiamenti sono stati segnalati all’obitorio dell’ospedale San Pio da Pietrelcina. E’ stato A.P., titolare di un’impresa di pompe funebri, a trovare imbrattati e danneggiati i pannelli sistemati in una camera mortuaria. 
micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su